Il Sindaco Luigi Brugnaro risponde

Coronavirus a Venezia, aggiornamento 15 aprile: parla Brugnaro

Coronavirus: esercizi commerciali che accettano i buoni spesa, Polizia locale, donazioni. Gli aggiornamenti di mercoledì 15 aprile

Coronavirus: consueto punto informativo in diretta del sindaco Luigi Brugnaro di mercoledì 15 aprile. Durante la trasmissione sono state fornite diverse risposte alle richieste dei cittadini arrivate ai profili social istituzionali oppure attraverso la piattaforma comunale DiMe. Aggiornati i numeri dei controlli della Polizia locale e comunicati i nuovi esercizi commerciali che, su Dime, hanno attivato la convenzione per accettare i buoni spesa (dove attivarla). Comunicata, inoltre, la donazione di 10mila mascherine FFP2 effettuata dall’imprenditore Inti Ligabue alle strutture sanitarie e sociosanitarie del territorio.

Donazione di 10mila mascherine a strutture sanitarie e sociosanitarie di Venezia

Questa mattina Inti Ligabue, presidente della Fondazione Ligabue, ha donato 10.000 mascherine FFP2 all’Ospedale Civile di Venezia, alla Casa di Riposo San Lorenzo e alle comunità alloggio per ragazzi disabili. Ad accogliere l’arrivo del carico l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini.

Risposte ai cittadini alle domande via social e su Dime

In questi giorni continuano a giungere numerose richieste di chiarimento da parte dei cittadini su tematiche collegate ai buoni spesa, al rispetto delle normative sul Coronavirus e ai tempi di consegna porta a porta dei dispositivi di sicurezza come le mascherine. Di seguito le questioni trattate.

Domande dai social

a) Quando partirà la consegna porta a porta delle mascherine?
Partirà non appena saranno disponibili, ragionevolmente la prossima settimana.

b)  Come e quando continuerà la consegna dei buoni spesa?
Sono già stati consegnati i primi mille buoni. Tra domani, venerdì e sabato ne saranno distribuiti ulteriori 2.000. Per i restanti si procederà la settimana prossima dopo aver espletato le doverose verifiche sui requisiti.  A tutti arriverà una mail dove verrà comunicato il giorno della consegna direttamente a casa.

Domande da Dime

a) Posso portare il mio cane dal veterinario per una visita non di routine?
Le visite d’urgenza sono possibili solo su appuntamento e garantendo le misure igieniche vigenti. I controlli di routine devono essere invece rinviati.

b) Posso raggiungere lo studio del mio avvocato per la consegna di una notifica?
Sì, l’attività degli studi professionali è permessa solo su appuntamento. Lo studio deve garantire le misure di sanificazione ricorrente dei locali.

c) Oggi devo raggiungere il centro di Mestre per un appuntamento dal notaio. Le strisce blu ora sono gratuite?
È stato sospeso l’obbligo di pagamento della sosta a Mestre, Marghera e Lido fino a fine emergenza. Nessuna sospensione invece per gli stalli blu di Piazzale Roma.

Faq (Domande frequenti)

a) Sono un commerciante, non del settore della ristorazione, posso consegnare la mia merce a domicilio?
Sì, è consentita la consegna dei prodotti a domicilio, nel rispetto dei requisiti igienico sanitari per il confezionamento, il trasporto e la consegna.

b) Ho un sito per la vendita di prodotti online. Posso continuare l’attività di vendita?
Sì, è consentita l’attività di commercio di qualsiasi prodotto effettuata online o attraverso altri canali telematici

c) È consentita la vendita in negozio di prodotti la cui produzione è ancora consentita?
No, le attività di commercio al dettaglio consentite sono solo quelle indicate dal DPCM in vigore. Se il prodotto in questione non viene menzionato non può essere venduto in negozio.

d) Posso andare a qualsiasi libreria della città ora che sono aperte il martedì e il mercoledì?
No, il criterio è di raggiungere quella più vicina all’abitazione per ridurre gli spostamenti.

e) Possibile far fare una passeggiata a un soggetto con disturbo autistico, grave disabilità intellettive o soggetti ad elevata necessità di supporto?
Sì, nelle vicinanze dell’abitazione e l’accompagnatore deve essere munito di autocertificazione

f) Devo andare a Venezia per una visita medica su appuntamento. C’è possibilità di parcheggiare gratuitamente?
Sì, sono stati messi a disposizione 200 posti auto gratuiti del parcheggio VTP numero 5 a ridosso della Stazione Marittima, vicino alla fermata del People Mover.

g) Posso andare dal notaio per un rogito?
Sì, l’attività degli studi professionali è ammessa solo su appuntamento. Deve essere garantita la sanificazione ricorrente dei locali

h) Cartolerie, librerie e negozi di vendita al dettaglio di vestiti per bambini e neonati sono aperti?
Sì, Sono aperte due giorni a settimana. Nel territorio comunale di Venezia lo saranno in martedì e il mercoledì, in accordo con le categorie.

Un centinaio di esercizi commerciali hanno aderito alla convenzione per i buoni spesa

Sono 110 gli esercizi commerciali che, tramite la piattaforma Dime, hanno aderito alla convenzione comunale per permettere ai cittadini di spendere i buoni spesa da 50 euro, distribuiti in questi giorni. Di questi, 21 sono farmacie. I negozi sono così divisi sul territorio:

41 – Venezia, Murano, Burano
37 – Mestre, Carpenedo
9 – Lido, Pellestrina
9 – Marghera
8 – Chirignago
6 – Favaro

Polizia Locale: gli aggiornamenti

Consueto report sui controlli della Polizia Locale sul rispetto delle normative anti contagio da Covid-19. Gli agenti ieri hanno effettuato 364 controlli (7.129 totali). Sono 7 le persone sanzionate (327 totali) e 18 le attività o esercizi controllati (857 totali)

Emergenza Coronavirus a Venezia

Puoi rivedere la trasmissione “Il Sindaco Risponde” su Televenezia ogni giorno alle ore 20, 23.30 e 8.00 della mattina seguente

Le dirette precedenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close