Il Sindaco Luigi Brugnaro risponde

Coronavirus a Venezia, aggiornamento 14 aprile: parla Brugnaro

Coronavirus: librerie e cartolerie aperte il martedì e mercoledì, Polizia locale, Buoni Spesa, ecocentri. Gli aggiornamenti di martedì 14 aprile

Coronavirus: consueta direttadel sindaco Luigi Brugnaro martedì 14 aprile. Durante la trasmissione è stato dato conto dei controlli della Polizia locale di Pasqua e Pasquetta e sono stati approfonditi numerosi argomenti d’interesse per la cittadinanza. L’appuntamento odierno si è aperto con le immagini di Piazza San Marco nel giorno di Pasqua, il primo cittadino ha ringraziato la cittadinanza per aver rispettato le regole dettate dal periodo di emergenza, poi ha rivolto il suo apprezzamento a chi, anche nelle giornate di festa, è stato impegnato nell’intervento di santificazione e pulizia della città. Durante la diretta sono stati inoltre forniti gli aggiornamenti sulla richiesta dei Buoni Spesa: oggi alle 12 sono scaduti i termini per farne richiesta.

Lettera dei sindaci metropolitani di Venezia al presidente del Consiglio Conte

Durante la diretta è stato annunciato che il sindaco di Venezia (e della Città metropolitana) ha sottoscritto assieme ai primi cittadini degli altri 43 comuni del territorio lagunare un documento che contiene 16 proposte di interventi a sostegno dell’azione amministrativa e dei bilanci dei Comuni, elaborato attraverso un confronto tra tutte le amministrazioni locali durante il weekend pasquale. La lettera è stata inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e ai due presidenti dell’Anci nazionale e regionale Antonio Decaro, sindaco di Bari, e Mario Conte, sindaco di Treviso

Ordinanza della Regione Veneto

Dopo la firma da parte del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, della nuova ordinanza con ulteriori “misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19, durante la diretta è stato risposto ad alcuni punti interrogativi giunti alla piattaforma DiMe e al call center 041041:

  • Posso tornare ad allenarmi nella corsa come facevo prima?

No, è stato tolto limite di 200 metri di vicinanza da casa ma serve buon senso: ci si può sgranchire le gambe, non allenarsi per la maratona. Necessario stare in prossimità della propria abitazione e a 2 metri di distanza dalle altre persone.

  • Cartolerie e librerie sono aperte?

Sì, sono aperte due giorni a settimana. Nel territorio comunale di Venezia lo saranno il martedì e il mercoledì, in accordo con le categorie. Martedì 14 aprile è stata firmata un’ordinanza sindacale ad hoc. La misura sarà allargata a tutto la Città metropolitana.

  • Sui mezzi pubblici che distanza devo tenere dagli altri?

Su tutti i mezzi pubblici bisogna rispettare il criterio “droplet” (un metro di distanza). Prorogato l’obbligo di guanti e mascherine.

  • Posso raggiungere il mio ufficio assicurativo per rinnovare l’RC auto?

Sì, sono ammessi sia i servizi bancari, sia quelli assicurativi, ma solo su appuntamento e rispettando le prescrizioni di distanza sociale

  • Posso uscire di casa senza mascherina?

No, ma qualora ne fossi sprovvisto posso uscire a condizione che si abbia la bocca coperta con sciarpa o foulard

  • Posso uscire di casa senza guanti?

Sì, a patto che si abbia con sé igienizzante per le mani.

  • Posso recarmi all’ecocentro comunale?

Sì, con autocertificazione. E’ necessario controllare prima sui siti ufficiali se la struttura sia effettivamente aperta.

  • Sono aperte le attività florovivaistiche?

Sì, nella precedente ordinanza regionale ne era stata disposta la chiusura. Ora ci si adegua al Dpcm in vigore

  • Posso portare il mio animale di compagnia fuori per i suoi bisogni fisiologici?

Sì, a patto che si resti in prossimità della propria abitazione.

Riapertura degli ecocentri comunali

Durante la diretta è stato annunciato che dalla prossima settimana riapriranno gli ecocentri gestiti da Veritas, secondo gli orari precedenti alle chiusure previste per contrastare il contagio da Coronavirus. L’accesso sarà consentito solo su appuntamento per evitare assembramenti. Sarà possibile chiamare il numero verde 800.811.333 a partire da giovedì 16 aprile. Tutti i dettagli su orari e indirizzi sul sito di Veritas.

Polizia locale

Sono stati inoltre resi noti i risultati dei controlli anti Covid-19 effettuati martedì13 aprile dalla Polizia locale: sono state identificate 360 persone (in totale diventano 6.765), tra queste ne sono state sanzionate 16 (da inizio emergenza sono 320 i cittadini inottemperanti alle disposizioni del Governo). Accertamenti anche su 3 esercizi commerciali (in totale diventano 839):  1 attività sanzionata, in totale 4 (5 quelle sanzionati con il vecchio decreto), per un’altra è scattato l’ordine di chiusura e la sanzione amministrativa accessoria (3 totali).

Buoni spesa

Oggi alle 12 sono scaduti termini per la presentazione delle domande per ottenere i buoni spesa del valore di 50 euro. Il Comune di Venezia ha ricevuto 6.176 richieste per un valore complessivo di 898.250 euro: di queste 4.549 hanno superato i test di validità. Si procederà al controllo e alla verifica della correttezza delle ulteriori domande giunte. Nei prossimi giorni saranno distribuiti anche gli ultimi 3.500 tagliandi.

Servizio di sostegno psicologico

Durante la diretta è stato ricordato che è attivo il servizio di aiuto psicologico organizzato in collaborazione con la Croce Rossa di Venezia. Gli operatori sono contattabili al numero verde 800.93.66.11 o via mail a servizio.psicosociale@crivenezia.it. Lo sportello è aperto da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18.

Emergenza Coronavirus a Venezia

Puoi rivedere la trasmissione “Il Sindaco Risponde” su Televenezia ogni giorno alle ore 20, 23.30 e 8.00 della mattina seguente

Le dirette precedenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close