Obiettivo Salute

Alimentazione biologica e stress: ne parla Francesca Marcon

Francesca Marcon, biologa e nutrizionista, ci spiega perché il cibo biologico è da preferire e quali nutrienti ci possono lo stress

L’alimentazione biologica aiuta a rafforzare il corpo, ed è da prediligere sicuramente alla normale alimentazione di cui siamo abituati. Ad Obiettivo Salute ne parla Francesca Marcon, biologa e nutrizionista, laureata con lode presso l’Università degli studi di Padova.

L’alimentazione biologica

Spiega così Francesca Marcon: “Sì, sicuramente un’alimentazione biologica è da preferire a quella che normalmente siamo abituati.

Secondo le reference scientifiche e gli studi effettuati, si è visto come il quantitativo dei nutrienti nel cibo biologico è superiore al 20% rispetto al cibo convenzionale.

I cibi biologici sono preferibili, non vanno però a coprire tutte le necessità del corpo, ma sicuramente sono meglio. Ancora meglio è il cibo proveniente dal nostro orto di casa.”

Come l’alimentazione aiuta contro lo stress

“Dal punto di vista dell’integrazione alimentare, il mio consiglio è di assumere un multivitaminico molto ricco di nutrienti, con più di 30 sostanze all’interno.

Vitamine C e in D in aggiunta al multivitaminico, questo va a coprire le carenze di base.

Dal punto di vista dello stress mentale, quello che può aiutare dal punto di vista alimentare è di evitare gli zuccheri che vanno a sopprimere il buon funzionamento del sistema immunitario.

Se da una parte prendiamo l‘integratore, dall’altra dobbiamo anche agire con una corretta alimentazione. Cento grammi di zucchero, vanno ad inibire del 75% il sistema immunitario, nell’arco di sei ore.

Cercare di evitare quindi il più possibile gli zuccheri, prediligere invece proteine, verdure e grassi insaturi contenenti nella frutta secca, nel pesce, nell’olio di oliva. Bere inoltre molta acqua, cercare di arrivare anche di arrivare di 2 litri al giorno.

Per lo stress si possono usare delle piante come la passiflora, rodiola, che vanno a modulare le secrezioni ormonali come l’adrenalina.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button