Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo R.I.P. Chris Cornell

R.I.P. Chris Cornell

98
0
Chris Cornell, cantante di Soundgarden e Audioslave è morto nella notte a Detroit, in albergo dopo un concerto.

E’ morto poche ore fa, improvvisamente e inaspettatamente (si indaga su un eventuale suicidio) Chris Cornell, leader dei Soundgarden e poi degli Audioslave.

Ha sorpreso il mondo intero la morte di Chris Cornell, il frontman dei Soundgarden e poi degli Audioslave, deceduto la notte scorsa a Detroit, mentre si trovava in tour. A confermare la perdita del cantante, nato a Seattle nel 1964, è stato il suo agente, Brian Bumbery, con una nota in cui spiega: «Sua moglie Vicky e la sua famiglia sono scioccati nell’aver appreso della improvvisa e inaspettata morte: collaboreranno a stretto contatto con i medici legali per determinare le cause del decesso. Ringraziano i fan per l’amore e la lealtà dimostrata, e chiedono riservatezza».

Cornell alloggiava in città all’hotel MGM Grand, situato a pochi isolati dal Fox Theater, dove ha tenuto l’ultimo concerto insieme ai Soundgarden. Secondo la ricostruzione di una testata locale, confermata dalle autorità, il cantante è stato trovato nel bagno della sua stanza da un amico di famiglia – allertato dalla moglie di Cornell, preoccupata per le condizioni del marito – che avrebbe chiamato la polizia, la quale sta attualmente investigando su un caso di sospetto suicidio.

Da sempre impegnato in opere benefiche, l’artista aveva visitato solo poche settimane fa un campo profughi in Grecia e sui suoi profili social non emerge alcun segno di sofferenza emotiva che potesse lasciar presagire un così tragico epilogo. L’ultimo post su Twitter risale alle 20,06 di Detroit (le 2 e 06 in Italia): “#Detroit finally back to Rock City!!!!“, ha scritto Cornell postando una foto dell’esterno del teatro, dove ha poi cantato senza problemi.

Cornell era tornato con i Soundgarden in occasione della reunion del 2010 e aveva continuato fino a oggi, mentre nella prima parte della sua carriera era stato il frontman della band dal 1984 al 1997, fra il 2002 e il 2006 aveva invece militato negli Audioslave.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here