Plasticfreegc: presentata nei campeggi di Cavallino-Treporti

Approda anche nei campeggi di Cavallino-Treporti il progetto Plasticfreegc – promosso dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto Guardia Costiera su mandato del Ministero dell’Ambiente della tutela del Territorio e del Mare.

Obiettivi di Plasticfreegc

Obiettivi del progetto, partito a luglio 2019, sono la sensibilizzazione dei cittadini a una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali, promuovere e stimolare comportamenti attivi e virtuosi finalizzati al rispetto e alla conservazione dell’habitat marino, attraverso iniziative di educazione ambientale.

L’iniziativa

«L’iniziativa che stiamo promuovendo nei campeggi di Cavallino-Treporti ha lo scopo di far conoscere a tutti i rischi dell’inquinamento marino – ha sottolineato il Tenente di Vascello Francesco Sangermano, Comandante della Capitaneria di Porto –. Noi pensiamo che l’educazione migliore possa essere promossa a partire proprio dai più giovani, per questo abbiamo deciso di incontrare i più piccoli ospiti dei campeggi di Cavallino-Treporti.

Durante questi eventi – Continua il Comandante Sangermano – mostriamo ai bambini due video. Il primo riguarda le attività di cui si occupa la Guardia Costiera: salvaguardia della vita umana in mare, sicurezza della navigazione, tutela dell’ambiente marino e costiero.

Attraverso il secondo video, poi, abbiamo parlato ai bambini dell’iniziativa Plasticfreegc, cercando di far capire loro quant’è importante salvaguardare i mari, per fare in modo che un domani possano goderne dei benefici, come facciamo noi oggi.

Parlare con i ragazzi e ascoltarli – conclude Sangermano – ci fa capire che la loro sensibilità non è da sottovalutare e sono sicuro che campagne di questo tipo aiuteranno ad avere dei mari più puliti».

«I campeggi del territorio hanno subito sposato l’iniziativa proposta dalla locale Capitaneria di Porto – ha commentato il presidente di Assocamping, Francesco Berton –. Quest’iniziativa, oltre a sensibilizzare gli ospiti riguardo la tematica dell’inquinamento da plastiche nel mare, consente loro di conoscere anche l’importante ruolo della Capitaneria di Porto a tutela del mare e delle nostre spiagge».

L’iniziativa #plasticfreegc, che verrà presentata anche nei prossimi giorni nei campeggi di Cavallino-Treporti, rientra all’interno della settimana della bandiera blu, un’iniziativa organizzata dal comune di Cavallino-Treporti che permette a tutti i turisti di capire il ruolo della certificazione della bandiera blu rispetto alla qualità della spiaggia, del mare e della tutela dell’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here