muse
I Muse stanno diffondendo immagini del palco del "Simulation Theory tour”, in partenza il 22 febbraio da Houston.

I Muse anticipano un po’ di scenografie, il Blasco prepara lo sbarco in Sardegna, Ligabue regala “un assaggio” e anche Francesco Renga è pronto con l’album.

Qualche mese fa Matt Bellamy, frontman dei Muse, aveva lasciato intendere che nel prossimo tour la tecnologia si sarebbe limitata allo stretto necessario e adesso, alla vigilia del varo (il 22 febbraio a Houston, Texas) i canali social della band stanno diffondendo (QUI) immagini (QUI) dell’allestimento dei concerti (QUI). Meno tecnologia non vuole dire meno scenografia, che, stando a quanto si vede, nel “Simulation Theory” tour non si può certo definire minimale. Per verificare il tutto dal vivo, appuntamento il 12 e 13 luglio allo stadio Meazza di Milano e il 20 all’Olimpico di Roma (BIGLIETTI).

Lo stadio milanese di San Siro sarà prima collaudato dal Blasco, Vasco Rossi: dopo la data zero del 27 maggio, al Teghil di Lignano Sabbiadoro (Udine), si esibirà per sei sere nella “Scala del calcio” (dall’1 al 12 giugno) prima di raggiungerà Cagliari per i live del 18 e il 19 giugno alla Arena Fiera (BIGLIETTI). E QUI dichiara: «Si preparano le navi per la Sardegna. Sbarcheremo con una produzione gigantesca, quella studiata per gli stadi. Praticamente osiamo là dove le grandi produzioni internazionali non vanno».

In tour quest’estate ci sarà anche Ligabue (BIGLIETTI), che sta curando il lancio del suo 12/mo album di studio “Start”, in uscita l’8 marzo. QUI annuncia il pre-order del disco di cui anticipa un assaggio dell’ottava traccia, cioè: “La cattiva compagnia”

Per il 19 aprile è invece fissato il debutto di L’altra metà, l’ottavo album di inediti di Francesco Renga che, inevitabilmente, conterrà anche il brano presentato a Sanremo Aspetto che torni. Le canzoni saranno presentate dal vivo il 27 maggio all’Arena di Verona (BIGLIETTI) e il 13 giugno al Teatro Antico di Taormina, in attesa del tour del prossimo inverno nei palasport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here