Articoli di Economia e società

Conselve: benefattore anonimo paga le bollette a una famiglia

Staccano luce e gas a una famiglia con 4 bimbi. Il gesto di solidarietà di un signore anonimo che ha saldato circa seicento euro di fatture arretrate

Una storia di solidarietà è avvenuta a Padova, più precisamente a Conselve. Un uomo con quattro bambini piange allo sportello dell’azienda che gli ha staccato la luce e il gas perché in arretrato di 600 euro. Un altro uomo in coda assiste alla scena, salda il conto di 600 euro e chiede di rimanere anonimo.

L’episodio a Conselve

L’episodio è avvenuto sabato mattina, 7 dicembre. Il benefattore era in fila davanti allo sportello degli uffici della società privata Centro Veneto Energie proprio nel momento in cui un residente disperato stava implorando l’impiegato di rateizzare la somma dovuta.

L’uomo è voluto rimanere in anonimo. Ha invitato l’impiegato a non comunicare immediatamente la notizia, così da evitare che il residente avesse potuto collegare l’operazione a lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button