Regata Storica 2019: varata la nuova bissona “Nepomuceno”

Battesimo del mare, questa mattina all’area Scali dell’Arsenale, per la “Nepomuceno”, la nuova bissona, realizzata dal Comune di Venezia in collaborazione con la Città di Praga e l’Associazione Svatojànsky Spolek,che entra da oggi ufficialmente a far parte della flotta veneziana, assieme alle compagne “Geografia” e “Cavalli”.

Presente al varo, in rappresentanza anche dell’intera amministrazione comunale, il consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto, in compagnia della delegazione della Repubblica Ceca, giunta in questi giorni appositamente nel capoluogo lagunare, composta dal sindaco della città di Hluboká nad Vltavou Tomáš Jirsa, dal vicesindaco della città di Český Krumlov, Martin Hák; dal direttore del castello di Český Krumlov, Pavel Slavko, dal dirigente per l‘architettura del Castello di Praga e del Comune della città di Praga Jiří Sušanka, dal traghettatore praghese Zdeňek Bergman, dal presidente del Comitato di San Giovanni Vojtěch Pokorný.

La nuova bissona

Il progetto della nuova bissona, intitolata al santo protettore dei traghettatori e dei gondolieri, era nato due anni fa, quando, per la decima edizione di “Navalis”, la Festa di San Giovanni Nepomuceno, la più grande celebrazione barocca sull’acqua presso il Ponte Carlo di Praga, che vanta una storia di oltre 300 anni , il capoluogo ceco aveva chiesto “in prestito” a Venezia le bissone “Cavalli” e “Geografia”.

Per ringraziare Venezia, comprendendo l’eccezionalità della cosa (mai una bissona aveva navigato in acque così lontane) la Città di Praga ha deciso di realizzare, col lavoro delle sue migliori maestranze, una nuova bissona, prendendo come modello le altre due.

Lo scafo dell’attuale nuova bissona è partito per Praga nel maggio 2019 e, dopo aver partecipato all’ultima edizione di “Navalis”, è stato affidato per circa tre mesi alle mani dei migliori scultori, intagliatori, tappezzieri ed artisti della Repubblica Ceca.

Regata Storica

In occasione della Regata storica di domani la bissona, insieme alle compagne “Geografia” e “Cavalli”, solcherà il Canal grande partecipando al tradizionale corteo storico, ma potrà già essere ammirata questo pomeriggio, dalle ore 18, in anteprima, nel corso della manifestazione “Aspettando la regata”.

Cosa c’è da sapere sulla Regata Storica 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here