Obiettivo Salute

Ozono: perché è così importante. Parla Maurizio Insana

Maurizio Insana, ricercatore e autore di libri, spiega l'importanza dell'ozono nella vita quotidiana e per sanificare gli ambienti.

L’ozono diminuisce la carica batterica e sanifica l’ambiente, ma bisogna sapere distinguere bene i diversi tipi di ozono. Il Centro di Ricerche LInea di Fiorano e il Sanniotech (di cui Maurizio Insana fa parte), si occupano da 10 anni di protocolli sull’utilizzo Ozono in tutti gli ambienti per abbattere la carica batterica e virale. Oggi particolarmente nelle scuole.

Che cos’è l’ozono

In questo momento c’è una particolare confusione su questo gas e sul suo utilizzo. L’Ozono e figlio dell’Ossigeno ed è presente in vari strati dell’atmosfera. Si produce con apparecchiature che devono essere certificate e va usato in base alla quantità, al tempo e all’obiettivo da raggiungere.

In natura viene prodotto per generare salubrità per gli individui e per i cicli vitali delle piante. Nasce attraverso la scissione della molecola dell’Ossigeno attraverso un fulmine e un accoppiamento del radicale con un altro atomo di Ossigeno. Molecola instabile nel tempo, ritorna nelle condizioni iniziali senza lasciare nessun residuo.

E’ riconosciuto Presidio Naturale dal Ministero della Salute, da tempo è parte integrante dei processi HACCP nel settore alimentare e oggi viene usato per combattere il Covid dal punto i vista medicale, ma soprattutto per evitare la contaminazione batterica negli ambienti, soprattutto, come si diceva, a tutela dei bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button