Servizi Economia e società

Pulcinella in Polesine: la pizza di Denis

La vera pizza napoletana si mangia in Veneto, più precisamente a Taglio di Po. È lì infatti che opera il vincitore del Trofeo Pulcinella per la pizza napoletana

La miglior pizza napoletana si mangia in polesine, proprio con un insuperabile “Margherita” Denis Colosimo proprietario del locale il “Gallo Nero” a Taglio di Po ha sbaragliato 150 pizzaioli in gara a Napoli per la settima edizione del trofeo: “Pulcinella” dedicato alla pizza napoletana. Quale sarà il suo segreto?

Le parole del vincitore della 7° edizione del trofeo “Pulcinella” Denis Colosimo sulla sua pizza

Le parole del pizzaiolo vincitore della 7° edizione del trofeo “Pulcinella” Denis Colosimo:” Il segreto per la mia pizza è il grande studio verso le materie prime e soprattutto le tecniche di produzione perchè al giorno d’oggi per fare una grande pizza serve tantissima manualità e tantissimo studio delle tecniche di produzione e panificazione.

I prodotti che uso sulle mie pizze sono di altissima qualità, soprattutto che derivano da produzione campane perchè usiamo del San Marzano D.O.P e del Fior di Latte campano, Bufala Campana e farine specifiche per la produzione per la pizza napoletana”.

Insieme alle materie prime per una buona pizza è molto importante la cottura che Denis realizza in un forno a gas, sempre più usato dai pizzaioli non soltanto perchè è più ecologico in quanto la combustione è pulita e non produce fuliggine, ma anche perchè il forno a gas consente di controllare meglio la temperatura e dunque di raggiungere una cottura più omogenea.

I prossimi eventi del pizzaiolo Denis Colosimo

Le parole del pizzaiolo vincitore della 7° edizione del trofeo “Pulcinella” Denis Colosimo: ” Una cosa molto importante per la produzione delle pizze sono le attrezzature, utilizzo un forno a gas rotante che mi dà la possibilità di fare un ottimo lavoro e soprattutto di avere un ottimo prodotto finale.

Nel mio futuro ci sono altri eventi, a Febbraio ci sarà il Campionato del Mondo, sperando di avere grossi risultati per portare  a casa altre soddisfazioni.”

Leggi anche: Telethon, tornano a Jesolo i Cuori di cioccolato a sostegno della ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock