Articoli di Economia e società

Coronavirus a Jesolo: estesa la gratuità della sosta fino a fine giugno

L’amministrazione ha rivisto le scadenze per il versamento dei tributi locali previsti in questi mesi verso la fine dell’anno e ha prorogato la gratuità dei parcheggi a righe blu fino al prossimo 30 giugno 2020.

Canoni e tributi locali, l’amministrazione ha stabilito il rinvio dei versamenti di rate e termini ultimi di pagamento per dare un primo aiuto ai cittadini che stanno attraversando, anche dal punto di vista economico le difficoltà legate all’emergenza coronavirus. Ulteriore sostegno arriva con la proroga della gratuità dei parcheggi a righe blu fino al 30 giugno 2020, stabilita in accordo con la società Jtaca S.r.l.. Nello specifico, i versamenti o le rate previste in scadenza nel mese di marzo per COSAP, imposta sulla pubblicità, rateazioni su IMU, TARI, TASI, ICP, COSAP sono state rinviate al 30 settembre. Il termine ultimo per il pagamento di COSAP e imposta sulla pubblicità viene spostato al 31 ottobre mentre per IMU, TARI, TASI, ICP e COSAP al 31 dicembre.

Le tasse

Per quanto riguarda invece ingiunzioni di pagamento e accertamenti notificati, versamenti e le rate in scadenza vengono rinviate al 31 maggio con termine ultimo prorogato al 30 giugno. Una eventuale nuova emissione di bolletta per la tassa rifiuti 2020 sarà valutata sulla base dell’istruttoria avviata con la società Veritas Spa e del decreto legge in fase di adozione sui tributi locali. Nessun provvedimento invece per i versamenti IMU del mese di giugno 2020, trattandosi di un tributo condiviso con lo Stato e per il quale è necessario un decreto legge. Le misure dell’amministrazione potranno essere integrate o modificate in base allo sviluppo sociale, normativo ed economico dovuto alla situazione di emergenza in corso.

Parcheggi

Altro fronte su cui è intervenuto il Comune di Jesolo riguarda la sosta sui parcheggi a righe blu e per la quale era già stata stabilità la gratuità fino al 3 aprile e che ora è stata prorogata al 30 giugno 2020.

Coronavirus

“Il momento che Jesolo, le sue imprese e i suoi cittadini stanno attraversando non è certo facile. La decisione assunta dall’amministrazione vuole essere un primo atto concreto di sostegno, che si aggiunge a quanto gli uffici, penso alle politiche sociali, i volontari e la Protezione civile stanno facendo per aiutare e supportare chi è in difficoltà – commenta il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia -. Il comune sta facendo di tutto, anche attraverso le valutazioni sul bilancio per far sì che possano essere previste in futuro ulteriori proroghe, rinvii o sospensioni dei tributi locali. Certo non è facile vista la situazione in continua evoluzioni e la difficoltà nel prevedere quando sarà possibile un ritorno alla normalità, ma il nostro impegno c’è tutto. Siamo al fianco degli jesolani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close