Articoli di Cultura e Spettacolo

Carnevale di Venezia 2020: su il sipario con la Festa sull’Acqua

Il sindaco Brugnaro: "Il tema dell’Amore si impara sempre dopo le grandi tragedie. Venezia è tornata a essere una città viva"

Carnevale di Venezia 2020, su il sipario con la tradizionale Festa sull’Acqua andata in scena ieri sera lungo il Rio di Cannaregio, trasformato per l’occasione in un emozionante teatro all’aperto. Evoluzioni acrobatiche, danze, effetti speciali e giochi di luce hanno rapito il folto pubblico assiepato sulle rive per assistere allo spettacolo “Amoris causa, onore alla più saggia delle follie”, andato in scena alle 19 e in replica alle 21.

Carnevale di Venezia 2020

La kermesse, che quest’anno ruoterà attorno al tema “Il Gioco, l’Amore e la Follia”, si è aperta con il saluto del sindaco Luigi Brugnaro: “Il tema dell’Amore è quello che si impara sempre dopo le grandi tragedie – ha esordito il primo cittadino – Venezia è tornata a essere una città viva e funzionale. L’idea di stare insieme, uniti, è un grande esempio anche per i nostri giovani”.  Il sindaco ha poi ringraziato gli oltre diecimila cittadini e visitatori che hanno partecipato all’inaugurazione del Carnevale di Venezia: “Grazie per la vostra educazione e per la vostra compostezza, è bello vivere Venezia con questo rispetto”.  Il sindaco ha infine salutato i cronisti della stampa estera ospiti in città da quattro giorni per scoprire e raccontare come Venezia si è risollevata dopo esser stata travolta dall’acqua alta lo scorso 12 novembre.

In rappresentanza dell’Amministrazione, tra gli altri, erano presenti la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano, numerosi esponenti della Giunta e il consigliere con delega alla Tutela delle Tradizioni Giovanni Giusto che dal palco ha sottolineato l’unicità del carnevale veneziano: “È unico e straordinario, dimostriamo a tutto il mondo che Venezia non ha mai piegato la schiena, anche nei momenti più difficili – ha detto Giusto – Dimostreremo che la città è viva e porterà avanti la sua millenaria storia”.

Carnevale di Venezia 2020 su il sipario con la Festa sull'AcquaMacchina organizzativa

Imponente la macchina organizzativa che ha garantito la buona riuscita della manifestazione: Forze dell’Ordine, Polizia locale, Vigili del Fuoco, 70 volontari della Protezione civile e le partecipate del Comune – Vela, Veritas e Avm – hanno supervisionato e gestito tutte le fasi dell’evento inaugurale del Carnevale. Sul campo hanno operato complessivamente circa 200 uomini.  Per quanto riguarda la viabilità pedonale, la Polizia locale, che questa sera era presente con oltre 80 agenti, non ha riscontrato particolari problemi e lo svolgimento della manifestazione è avvenuta in modo regolare.

Carnevale di Venezia 2020 su il sipario con la Festa sull'Acqua 1Festa Veneziana sull’Acqua

Il programma del carnevale veneziano proseguirà, domenica 9 febbraio, con la seconda parte della Festa sull’Acqua alle 10.30, lungo le rive del Rio di Cannaregio. Dalle ore 12 il via ai percorsi gastronomici che offriranno a spettatori e turisti la possibilità di scoprire i piatti più rappresentativi dell’enogastronomia veneziana.

Cosa c’è da sapere sul Carnevale di Venezia 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X