Home Notizie Articoli di Cronaca Pordenone, uomo uccide moglie e figlia con un’accetta

Pordenone, uomo uccide moglie e figlia con un’accetta

372
pordenone

Orrore a Pordenone per la mattanza compiuta dal marocchino Abdelhabi Lahma alle 3 della notte scorsa. Ha ucciso la moglie e la figlia con un accetta e un coltello. Sul corpo della consorte con cui litigava da tempo, sono stati trovati i colpi dell’accetta e i fendenti di un coltello e la bambina, di sette anni, è stata sgozzata con una tale forza che è stata quasi decapitata. L’uomo di 40 anni disoccupato, ora è in manette.
L’uomo come gesto di pietà avrebbe preso un lenzuolo e avrebbe coperto il volto della piccola. L’uomo che fino ad ora ha svolto lavori saltuari, era di recente ritornato da un viaggio nel proprio paese e prima di rientrare dal Marocco, aveva telefonato alla moglie dicendo che l’avrebbe uccisa. La moglie terrorizzata era andata in banca a prelevare i risparmi pronta a scappare, ma nella notte è accaduta la tragedia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here