Servizi Cronaca

Violenza sessuale a Venezia: arrestato il violentatore

E' in carcere l'uomo che ha violentato una donna nella notte tra sabato e domenica in centro storico a Venezia

E’ stato arrestato e portato in carcere a Santa Maria Maggiore il presunto responsabile della violenza sessuale denunciata da una 40enne veneziana nella notte tra sabato e domenica scorsi. Si tratta di un altro 40enne di nazionalità tunisina e senza fissa dimora.

Violenza sessuale

La donna si trovava con alcuni amici nel centro storico dove stava trascorrendo la serata, quando ha raccontato di aver conosciuto quello che poi l’ha aggredita che l’avrebbe convinta a seguirlo a casa sua con una scusa. L’aggressore l’avrebbe costretta ad un rapporto sessuale impedendole la fuga più volte, picchiandola e privandola dei vestiti e tenendola segregata per ore.

Solo verso la mattina la malcapitata sarebbe riuscita a fuggire in un bar vicino dove è stata soccorso e trasportata in ospedale. I carabinieri hanno identificato l’uomo attraverso una foto e sono andati a preluderlo nella sua abitazione, ossia uno stabile abbandonato nella zona bacini all’Arsenale dove hanno trovato anche alcuni abiti della vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button