Salone Nautico Venezia

Raid Motonautico Pavia Venezia: premiati i vincitori della 69° edizione

Le premiazioni si sono tenute sul palco dell’Arsenale, al termine dei 400 km di gara. Il raid ha chiuso il Salone Nautico Venezia.

Si sono tenute questa sera, all’Arsenale, le premiazioni della 69esima edizione del Raid Motonautico Internazionale Pavia Venezia.  La gara di oltre 400 km, con partenza da Pavia e arrivo a Brondolo-Chioggia Venezia.

Raid Motonautico Pavia Venezia

Ha visto competere anche grandissimi nomi della motonautica e dello sport mondiale. Le 90 imbarcazioni sono arrivate nella darsena grande dell’Arsenale per la premiazione finale. Il Salone Nautico di Venezia ha concluso così i nove giorni di esibizione della miglior nautica nazionale ed internazionale. Si sono contati oltre trentamila visitatori.

La vittoria

Sul gradino più alto del podio è salito il veneziano Gianluca Carli: ha percorso i 400 chilometri in 168 km/h, battendo i suoi avversari. “Per me è una grande soddisfazione anche perché era la seconda volta che gareggiavo su una formula 2”, ha commentato dal podio Carli. Secondo posto a Paolo Romagnoli, mentre al terzo posto si è posizionato il team composto da Lorenzo e Andrea Bacchi.

La dichiarazione del sindaco Brugnaro

“È un onore riappacificarci con il mare, con la tradizione ma anche con la modernità – ha dichiarato il sindaco Luigi Brugnaro – con questa premiazione chiudiamo anche il Salone Nautico e già per la prossima edizione, che si terrà dal 28 maggio al 5 giugno 2022, abbiamo in serbo cose ancora più interessanti e curiose”.

Gli organizzatori

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Motonautica Pavia in collaborazione con l’Associazione Motonautica Venezia, sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica.

La storia

Il raid Pavia-Venezia nacque nel 1929 e con i suoi 400 km era la gara in acque interne più lunga d’Europa. Dal 1934 viene organizzata dall’Associazione Motonautica Pavia: 68 edizioni in 85 anni, con 13 anni di interruzione durante il periodo bellico e 3 sospensioni, fino alla sua ultima edizione di dieci anni fa. L’edizione 2021 di uno degli appuntamenti più classici della motonautica si è tenuta esattamente nella stessa data dell’esordio: il 6 giugno 1929 s’impose infatti Ettore Negri, assistito dal meccanico Luigi Calvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button