Obiettivo Salute

Taopatch: come funziona – a chi è rivolto. Parla Fabio Fontana

Per chi è Taopatch, come funziona il dispositivo del benessere? di questo parla il fondatore della tecnologia Fabio Fontana in questo intervento di Obiettivo salute.

Obiettivo salute: per chi è Taopatch? Il fondatore Fabio Fontana afferma che il dispositivo è stato pensato per chiunque abbia difficoltà muscolari, dolori o problemi simili.

Taopatch

Il dottore racconta che anni fa a subito un incidente frontale, questo ha comportato una riabilitazione. Dopo il periodo di osservazione è stata dichiarato completamente ristabilito. Lui, però, continuava a sentire dolore e non voleva più imbottirsi di farmaci. Da questa situazione è nata una delle idee che ha portato alla nascita dei Taopatch. Questi dispositivi, infatti, possono risolvere i problemi di postura e dolori muscolari.

Il fondatore dell’azienda, inoltre, afferma che il loro obiettivo principale è il benessere dei clienti. A dimostrazione di ciò loro vendono il loro prodotto solo a specialisti, in questo modo il dispositivo viene consigliato solo a chi ne ha davvero bisogno. In aggiunta a ciò chiunque fosse interessato al prodotto può chiamare direttamente la sede per chiedere informazioni.

In fine, l’impresa propone una prova di 30 giorni del prodotto, che include visite mediche con uno specialista. Il tempo è sufficiente per comprendere se il prodotto funziona. Questo perché si tratta di biofisica, che agisce prima rispetto alle soluzioni chimiche (i normali farmaci). Al termine del periodo di prova il paziente può decidere se è soddisfatto, quindi continuare la cura e pagare, oppure rinunciare a questa opportunità.

Guarda le altre interviste andate in onda nella trasmissione “Obiettivo Salute”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X