Rotatoria di Passarella: avviata la sperimentazione

In questi giorni l’amministrazione ha ricevuto diverse osservazioni, anche critiche, in merito alla rotatoria realizzata in corrispondenza della frazione di Passarella di Sotto.

Rotatoria di Passarella

Il vicesindaco della Città di Jesolo, Roberto Rugolotto interviene sulla questione precisando quanto segue:

“Ci tengo a ricordare, come era stato già stato fatto qualche tempo fa, che la modifica alla viabilità introdotta lungo via Tram è provvisoria e sperimentale ed è stata avviata in accordo con i comitati di Passarella di Sotto e Ca’ Pirami. Nel corso della prossima settimana verrà fatta la valutazione sull’efficacia. Da tempo i residenti chiedevano un intervento preoccupati per i pericoli legati all’elevato flusso di traffico e all’alta velocità dei veicoli in transito, sollecitando una soluzione per attenuare questi rischi.”

La sperimentazione

“L’amministrazione si è attivata e la sperimentazione serve a verificare la possibilità di utilizzare la sede stradale esistente con una soluzione realizzabile in tempi brevi. Se la valutazione darà esito negativo potrà essere considerata una proposta diversa, con una rotatoria di diametro maggiore su sede stradale più ampia, tenendo conto che in prossimità dell’incrocio insistono fabbricati disabitati. Da parte nostra c’è l’impegno per arrivare ad una messa in sicurezza definitiva e la decisione sarà assunta nei prossimi giorni assieme ai tecnici”.

1 COMMENTO

  1. Se pensiamo di risolvere tutto con le rotatorie e l’autovelox…… Avete già da tempi non sospetti, messo in contrapposizione la Polizia Locale ed il cittadino. Questo è il prodotto della globalizzazione. Bisogna collegare certi organi prima di agire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here