Servizi Sport

Reyer Venezia decimata dal covid: parla Francesco Rigo

Non è stato un bel fine settimana, il bilancio non è molto buono. Soprattutto per le ragazze che solitamente ci davano grandi soddisfazioni, perché hanno dovuto fermarsi per il Covid. Ma ci racconta tutto Francesco Rigo, Capo Ufficio Stampa della Reyer.

Siamo in collegamento con la Reyer per il consueto aggiornamento del Lunedì. Non è stato un bel fine settimana, il bilancio non è molto buono. Soprattutto per le ragazze che solitamente ci davano grandi soddisfazioni, perché hanno dovuto fermarsi per il Covid. Ma ci racconta tutto Francesco Rigo, Capo Ufficio Stampa della Reyer.

Francesco Rigo, raccontaci la situazione della Reyer

Ciao Maria Stella, un saluto a tutti da Patrasso dove la Reyer scenderà in campo nella sera di martedì nella partita di EuroCup. È proprio il Covid di nuovo protagonista dopo la positività di Julian Stone, squadra Maschile; ci sono stati alcuni casi nella squadra femminile, proprio nella mattinata di sabato. Hanno rinviato il derby che avevamo sabato a Schio. Ed è arrivato poche ore fa il suo diniego alla trasferta per il gruppo squadra delle ragazze. Quarantena fiduciaria, nuovi tipi di controllo. Quando parliamo di gruppo squadra è facile sviluppare un tipo di contatto. Per cui in bocca al lupo a tutte le ragazze.

Ma se in queste ore dovesse cosi, risolversi la situazione perché sono ancora sottoposte al test; qual’è il prossimo appuntamento? Ci sarà qualcosa entro la settimana o salterà anche quello?

Allora, martedì è in programma la trasferta di Salamanca e la partita non verrà disputata ovviamente. Il prossimo appuntamento sarà giovedì ad Empoli, e però anche qua bisogna vedere cosa succede nelle prossime ore. Regna l’incertezza. Per quanto riguarda i ragazzi invece, siamo qui a Patrasso dove affronteremo il Promitheas Patrasso; riedizione della sfida di due anni fa. Difficile anche perchè purtroppo la squadra maschile è senza elementi importanti. Se pensiamo a Julian Stone; anche lui positivo al covid.

Purtroppo Nicolao e Tonut non hanno viaggiato con la squadra per problemi intestinali. Umana Reyer che si presta ad entrare in campo con tanta voglia di ribellarsi a questo momento difficile. Anche sabato è arrivata un’altra sconfitta. Una partita che per le occasioni si è vanificata nell’ultimo quarto. Un grosso in bocca la lupo alle nostre due squadre. Nonostante il momento di difficoltà. Il prossimo appuntamento è per Santo Stefano contro il Napoli.

Benissimo, ci sentiamo nei prossimi giorni per altri aggiornamenti e chiaramente speriamo che la Reyer esca dalla crisi. Grazie e intanto tanti auguri di Buon Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button