Articoli di Politica

No al Mes: Alvise Maniero destituito dalla sua carica

Lo aveva già ribadito in passato, il politico veneto, che non avrebbe votato si al Mes. Ora arriva la "punizione".

Alvise Maniero, deputato cinque stelle di Mira, è stato destituito dalla presidenza della delegazione parlamentare italiana all’assemblea del consiglio d’Europa per aver votato a Roma contro il Mes, dunque per punizione.

La reazione di Alvise Maniero

Il politico veneto, da sempre contro la misura del Mes è stato al centro di vari attacchi dal suo partito per tale voto. In una nota di poco tempo fa, Alvise ammetteva di non conoscere nessun precedente di sostituzione di un presidente di delegazione nella storia del Consiglio d’Europa. Inoltre, sembra che sia stata una decisione presa di fretta e subito dopo il voto sul Mes.

I sostenitori di Alvise Maniero chiedono spiegazioni

Ovviamente la questione di Alvise Maniero non è andata giù a tanti, compresi alcuni membri del suo partito. I suoi sostenitori chiedono la revisione della sostituzione della posizione di Alvise, ringraziandolo per il suo eccellente lavoro fatto finora. Intanto il politico veneto ha dichiarato che non passerà ad altri partiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button