Articoli di Economia e società

Divorzi e matrimoni: boom tra gli ultracinquantenni

Adico, elaborando gli ultimi dati Istat aggiornati all’1 gennaio 2019 per il comune di Venezia, riscontra un aumento di divorzi e matrimoni tra gli over 50

Possiamo definirla una generazione “sentimentalmente” in fermento. Stiamo parlando degli ultracinquantenni veneziani, che si sposano più di prima ma divorziano anche con grande facilità. E’ questo il principale risultato che emerge dall’indagine svolta dallo sportello “separazione e divorzi consensuali” di Adico elaborando gli ultimi dati Istat aggiornati all’1 gennaio 2019 per il comune di Venezia.

I divorzi

Nel comune di Venezia il numero delle persone divorziate aumenta sempre più. Nel 2012, infatti, le coppie “scoppiate” erano 7.139 mentre nel 2019 sono arrivate a quota 10.275.

I dati dell’Istat rivelano quanto sia fragile il rapporto nella fascia di età compresa fra i 50 e i 59 anni. Sono aumentati anche i soggetti coniugati, in controtendenza rispetto ai dati generali che vedono un calo dei matrimoni nel comune di Venezia.

L’indagine

L’indagine regala anche un quadro particolare per quanto riguarda le persone più anziane, in questo caso gli ultrasettantenni. Gli over 70 divorziati sono in aumento come anche quelli coniugati, il che fa intendere che l’invecchiamento della popolazione offre anche dinamiche matrimoniali molto mutevoli.

“Tramite il nostro sportello riservato alle persone che decidono di separarsi o divorziare ci stiamo facendo una idea della situazione di crisi esistente fra le coppie. Secondo noi il trend è determinato da molti fattori, non ultimo la grande diffusione dei social network che possono traviare dalla vita matrimoniale. Crediamo che il boom di divorziati nella fascia degli over 50 sia legata anche al fatto che molti decidono di lasciarsi quando i figli sono maggiorenni o comunque hanno superato l’età dell’adolescenza.” Spiega Carlo Garofolini, presidente dell’Adico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close