Jesolo: arrestato spacciatore con precedenti

Jesolo. Si è conclusa la fuga di M.A. tunisino classe 1980. Era ricercato da qualche giorno perché indagato dai Carabinieri ed anche per un ordine di esecuzione. Inoltre deve scontare 1 anno e mesi 7 di reclusione per alcuni precedenti riguardanti rapina e lesioni.

Spaccio a Jesolo

Era ritenuto uno dei bracci operativi del sodalizio di tunisini dediti allo spaccio di cocaina sul litorale jesolano. Questa notte, verso le 3 circa, durante un servizio perlustrativo nei pressi dell’arenile antistante il 1° accesso al mare, è stato rintracciato e bloccato dai militari della stazione di Jesolo dopo aver anche tentato una vana fuga.

Clandestino e pusher, con precedenti per rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: questo è il curriculum di M.A., noto agli inquirenti e da tempo domiciliato a Jesolo anche se di fatto senza una fissa dimora.

Punto di riferimento per lo smercio al dettaglio della cocaina sia per i giovani del luogo che per i turisti occasionali, tant’è che è stato rintracciato proprio nei pressi dell’arenile dove era solito mettere in atto la sua remunerativa attività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here