Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo NewMusic: The Cranberries, Clapton, Legend e Madonna

NewMusic: The Cranberries, Clapton, Legend e Madonna

286
cranberries
La copertina di "Everybody else is doing it, so why can’t we?”, il primo album dei Cranberries, uscito nel 1993.

L’inedito cantato in irlandese dai Cranberries e gli album natalizi di Eric Clapton e John Legend, mentre Madonna annuncia per l’anno prossimo il suo 14/mo.

Per lanciare l’uscita del cofanetto che celebrerà i 25 anni dall’esordio (con l’album Everybody else is doing it, so why can’t we?), i Cranberries hanno pubblicato l’inedito “Íosa” (VIDEO). Una canzone che ci permette di riascoltare la voce di Dolores O’Riordan – scomparsa il 15 gennaio scorso, annegata nella vasca da bagno in seguito all’abuso di alcol – nell’unica canzone incisa nella natia lingua irlandese. Il titolo si traduce in “Gesù” e il testo è una sorta di preghiera, che la cantante rivolge a Dio perché mai si separi da lei. La raccolta sarà disponibile il prossimo 19 ottobre.

La settimana prima, il 12 ottobre arriva il primo album natalizio del 73enne Eric Clapton: si intitola Happy Xmas, contiene la nuova “For love on Christmas Day” e i classici brani della tradizione, fra cui “Jingle bells”, dedicata alla memoria di Avicii. Il disegno della copertina (QUESTO) è opera dello stesso “Slowhand”, che dice: «Avevo in mente da tempo di rileggere queste holiday song in chiave blues, e ho iniziato a pensare ad arrangiare i brani ed inserire gli accordi blues tra i testi».

Debutto natalizio anche per il cantante e pianista statunitense John Legend: dal 26 ottobre sarà in vendita A legendary Christmas, che ospita Stevie Wonder, all’armonica in “What Christmas means to me” e la cantante jazz Esperanza Spalding in “Have yourself a merry little Christmas”.

Bisogna avere ancora un po’ di pazienza, invece, per il 14/mo album di Madonna, che sarà pubblicato nel 2019. Lo ha annunciato lei stessa in QUESTA intervista a WWD (Women’s Wear Daily) per promuovere un nuovo prodotto di bellezza della sua linea: «Sto finendo il mio disco che pubblicherò il prossimo anno. Sì, tra spray e sieri, sto facendo musica. Non posso lasciare il mio lavoro giornaliero».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here