Servizi Cronaca

Azienda tessile, trovate 4 tonnellate di rifiuti speciali

In apertura la scoperta dell'ennesima azienda dove operavano lavoratori senza protezioni e senza assicurazione in un ambiente pericoloso con cavi elettrici scoperti e una montagna di rifiuti a ridosso delle postazioni

Scoperta un’azienda tessile di 400 mq nel Comune di Castelfranco Veneto. Aveva stoccati, al suo interno, 4 tonnellate di rifiuti speciali.

Sequestro dell’azienda

La Guardia di Finanza ha sequestrato il locale, i rifiuti e tutto il materiale all’interno, ossia:

  • 19 macchinari industriali
  • capi semi-lavorati
  • materiali vari per la lavorazione tessile

denunciando il titolare dell’azienda alla Procura della Repubblica di Treviso; per il reato di illecita gestione dei rifiuti.

Cosa è stato trovato

Tra la merce ammassata c’erano:

  • oltre che scarti di lavorazione
  • anche apparecchiature elettriche ed elettroniche sparse ovunque

Pericolose per l’incolumità dei lavoratori e, inoltre, cavi elettrici scoperti pendenti sopra le postazioni.

Cessa attività imprenditoriale

Oltre ai rifiuti e alle condizioni di assoluto degrado dello stabile, i finanzieri hanno trovato anche due lavoratori impiegati in nero, e così è stata sospesa anche l’attività imprenditoriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock