Home Video Gallery Servizi Economia e società Caserma Miraglia: a caccia di proposte

Caserma Miraglia: a caccia di proposte

162
0

Caserma Miraglia: sentite le interviste che abbiamo raccolto al Presidio Militare dell’Esercito in Riva degli Schiavoni

Da mercoledì 3 maggio fino al 16 giugno saranno aperte le consultazioni popolari per presentare idee e proposte per sviluppare un piano di riqualificazione sostenibile per la Caserma Miraglia nell’isola delle Vignole, a Venezia.

Un’opportunità importante di partecipazione attiva per imprenditori, associazioni, singoli cittadini che potranno contribuire a disegnare il futuro di una delle aree più esclusive della città: 200 mila mq di superficie, con 30 costruzioni in uso, un canale navigabile lungo 800 metri e un’area verde di oltre 150 mq da tutelare, preservandone le caratteristiche storiche, architettoniche e paesaggistiche. Proprio per questo motivo il progetto ha ottenuto il patrocinio anche del Wwf.

L’iniziativa che fa parte del più ampio “Progetto Venezia” nato per razionalizzare gli spazi dedicati alle funzioni militari nella città lagunare, consentendo il riuso di alcuni edifici oggi inaccessibili a cittadini e turisti, è stata presentata alla Caserma Cornoldi nel corso di conferenza stampa a cui hanno preso parte la vicesindaco Luciana Colle, Pier Paolo Baretta e Gioacchino Alfano, rispettivamente sottosegretari del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Ministero della Difesa, Roberto Reggi direttore generale dell’Agenzia del Demanio e Fausto Recchia AD di Difesa Servizi S.p.A.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here