Articoli di Economia e società

Venice Innovation Week: presentato il programma 2019

Il programma di eventi, forum, workshop e conferenze è stato illustrato oggi alla presenza del Rettore dell’Ateneo, Michele Bugliesi. Dal 12 al 16 novembre, previste circa 2.000 persone, oltre 1600 imprenditori e 1.150 aziende per confrontarsi sui temi dell’innovazione strategica e digitale

Presentata oggi, nella cornice dell’Ateneo veneziano, la Venice Innovation Week (VIW), la settimana dell’innovazione strategica e digitale ideata dall’Università Ca’ Foscari Venezia, in programma a Venezia e Mestre da martedì 12 a sabato 16 novembre.

Il programma della Venice Innovation Week

Il ricco programma di eventi, forum, workshop e conferenze è stato illustrato alla presenza di Michele Bugliesi, Magnifico Rettore dell’Università Ca’ Foscari Venezia, di Carlo Bagnoli, Delegato ai Rapporti con le Imprese, la Regione e le Università del Veneto, Università Ca’ Foscari Venezia, e Vladi Finotto, Delegato alla Proprietà intellettuale, autoimprenditorialità e trasferimento tecnologico, Università Ca’ Foscari Venezia, Emanuele Gatti, Presidente di ITKAM – Camera di Commercio Italiana per la Germania – , e Gian Michele Gambato, Vice Presidente vicario della CCIAA di Venezia Rovigo. Con il coinvolgimento di circa 2.000 persone, oltre 1.600 imprenditori e 1.150 aziende, la Week conferma l’impegno dell’Ateneo nel favorire occasioni di dialogo e approfondimento sui temi della crescita e dell’innovazione.

“Le tematiche affrontate nella Venice Innovation Week sono di estrema attualità nel presente e nel futuro anche se non ne conosciamo lo sviluppo nell’immediato” ha dichiarato il Rettore Michele Bugliesi. “In tutto questo la formazione e la ricerca hanno un ruolo fondamentale per stare al passo e rispondere alle sfide e Ca’ Foscari è in prima linea anche nella collaborazione con le imprese, mettendo al servizio conoscenza e supporto per l’innovazione. Il nostro territorio per tutto questo è molto ricettivo, le aziende rispondono e le università si fanno promotrici. Con la Venice Innovation Week Venezia torna ad avere un ruolo di primo piano, a livello nazionale, sui temi dell’innovazione strategica e digitale”.

Ospitando relatori da tutto il mondo, Venezia e Mestre diventeranno per una settimana punto di incontro e amplificatore di conoscenze, competenze ed esperienze nazionali e internazionali. Al centro il tema dell’innovazione strategica e digitale per la trasformazione del sistema imprenditoriale: dalle collaborazioni internazionali ai programmi di scambio transfrontaliero per giovani imprenditori, dalla digitalizzazione delle PMI all’intelligenza artificiale, fino alle potenzialità della blockchain. Nel corso della settimana, saranno presentati, inoltre, progetti, ricerche e brest practice aziendali, grazie alle testimonianze dei numerosi imprenditori coinvolti.

Martedì 12 novembre

Venice Innovation Week (VIW) aprirà i battenti martedì 12 novembre a Venezia presso l’Auditorium Santa Margherita, con la 7° edizione del forum italo-tedesco “German-Italian Smart Business Conference. Collaborare per Innovare”. Organizzato da ITKAM – Camera di Commercio Italiana per la Germania, l’evento sarà bilingue italiano-tedesco con traduzione simultanea e includerà tre tavole rotonde tematiche i cui protagonisti si confronteranno con l’obiettivo di approfondire strategie innovative nel campo della distribuzione, dell’intelligenza artificiale e nuovi modelli di business. Con il patrocinio di Villa Vigoni – Centro Italo-Tedesco per l’Eccellenza Europea e dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma, l’evento inaugurale della VIW catalizzerà a Venezia ospiti internazionali, massimi rappresentanti economici, politici e istituzionali dei due Paesi. Personalità del mondo dell’economia e della scienza coinvolgeranno i membri della business community italo-tedesca in un dialogo bilaterale tra i due Paesi leader europei.

Alle 16:00 presso l’Auditorium Mainardi del Campus Scientifico in via Torino a Mestre l’Associazione Ca’ Foscari Alumni e Sintesi Comunicazione racconteranno nel panel “Stay Digital, Stay Human” come la digital transformation stia impattando sui modelli di business, sul marketing e sulla comunicazione con un dibattito tra docenti universitari, consulenti, imprenditori e manager di multinazionali e PMI. Durante l’evento sarà presentato il nuovo libro dell’Alumnus cafoscarino Federico Rossi “Marketing e comunicazione digitale per le aziende B2B” (Wolter Kluwer, 2019).

Mercoledì 13 novembre

Mercoledì 13 novembre alle 11:00 in Aula Baratto a Ca’ Foscari due panel di esperti “Le competenze dell’industria dell’auto per l’ecosistema della mobilità” e “Servizi, infrastrutture e nuovi modelli di generazione del valore” tratteranno il tema della mobilità e le sfide dell’automotive. Nel corso della mattinata, promossa da CAMI – Center for Automotive and Mobility Innovation del Dipartimento di Management diretto dal Professor Francesco Zirpoli e in collaborazione con Ca’ Foscari Challenge School, verrà presentato anche il Master in Mobility Innovation Management, percorso che mira a sviluppare competenze specifiche richieste dal nuovo ecosistema della mobilità con un’attenzione particolare in chiave di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Alle 17:00 nella cornice del Museo del ‘900 – M9 a Mestre, Unioncamere del Veneto presenterà “Erasmus for Young Entrepreneurs & Enterprise Europe Network, più di 10 anni di attività in Veneto”, evento celebrativo sui risultati raggiunti, nel loro primo decennio, dai programmi cofinanziati dalla Commissione europea a supporto dell’imprenditorialità. Questo appuntamento intende proporre alcune significative esperienze di successo dello scambio transfrontaliero tra imprenditori, affermati e nuovi, nell’avvio e gestione imprenditoriale di piccola e media dimensione e insieme esporre gli importanti servizi offerti, dalla maggior rete mondiale dedicata, riguardo programmi, finanziamenti, legislazione, partenariati commerciali e tecnologici e internazionalizzazione, per le imprese in Europa.

Giovedì 14 novembre

Giovedì 14 novembre sempre all’M9 di Mestre sarà di scena il “PIDday – Impresa e Digitale”, evento conclusivo del progetto PID VeRo, il percorso di formazione e accompagnamento al digitale delle PMI del territorio, sviluppato nel biennio 2018/2019 dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo in collaborazione con Università Ca’ Foscari Venezia, all’interno delle attività camerali del PID – Punto Impresa Digitale. La giornata proporrà ai partecipanti i risultati di un percorso di ricerca, formazione e mentoring che ha coinvolto 78 PMI del territorio, borsisti e ricercatori cafoscarini dell’area management e informatica, restituendo un interessante affresco sulle potenzialità di modelli e tecnologie di industria 4.0 per queste realtà, sulle criticità processuali e le opportunità di sviluppo. In tale occasione i rappresentanti del sistema PID nazionale illustreranno, inoltre, la rete dei Punti Impresa Digitale istituita da Unioncamere in tutte le Camere di Commercio italiane per accompagnare e supportare le PMI nella trasformazione digitale in linea con il Piano nazionale impresa 4.0. Oltre a rappresentanti delle imprese protagoniste del progetto, saranno presenti esperti nazionali e internazionali nel campo dei processi, della comunicazione, delle competenze nella digitalizzazione e trasformazione d’impresa – come ad esempio Mooly Eden (Intel) e Nicola Possagnolo (Noonic) – tra i quali potranno nascere nuove sinergie e scambi, anche grazie agli spazi espositivi e ai momenti informali di b2b previsti.

Venerdì 15 e 16 novembre

Infine, venerdì 15 e sabato 16 novembre, due eventi saranno dedicati all’Intelligenza Artificiale e alla Blockchain. Presso l’Aula Magna del Campus di San Giobbe, si svolgerà la 5° edizione dello Strategy Innovation Forum – SIF, rinomato evento sull’innovazione strategica d’impresa. Il forum, guidato dai Professori Carlo Bagnoli e Stefano Campostrini, parte da una rigorosa analisi scientifica che analizza i possibili impatti di Intelligenza Artificiale e Blockchain sui business model. Organizzato da Fondazione Università Ca’ Foscari e promosso dall’Università Ca’ Foscari Venezia, dalla Regione del Veneto e da Area Science Park, l’evento coinvolgerà imprenditori, manager, professionisti, accademici e policy maker, tutti soggetti che SIF riunisce per sviluppare conoscenze e relazioni funzionali alla trasformazione del sistema imprenditoriale.

Nelle stesse giornate, presso gli incontri “Artificial Intelligence and Blockchain: new challenges and opportunities for management and accounting research”, organizzati dai Professori Carlo Bagnoli e Maurizio Massaro con il patrocinio di Sidrea, si discuteranno, con gli editori delle riviste internazionali presenti, idee e opportunità derivanti dallo studio delle tecnologie citate negli ambiti di ricerca dell’economia e del management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close