Servizi Cronaca

Saccheggiati 18 negozi chiusi per il covid: 3 denunce

Diciotto negozi chiusi di Venezia sono stati vittima di furti, i carabinieri hanno individuato i tre colpevoli

A Venezia diciotto negozi chiusi per le misure anti Covid sono stati saccheggiati. I colpevoli sembrano essere tre giovani residenti.

Negozi saccheggiati

I carabinieri della compagnia di Venezia e del Nucleo natanti hanno denunciato tre residenti per i furti a danno di diciotto negozi del centro storico, concentrati nel sestiere di Cannaregio. I negozi più colpiti sono stati quelli di generi alimentari. I danni a serramenti e strutture sono stati superiori al valore delle somme rubate, le perdite più elevate sono pari a diverse migliaia di euro.

Le indagini e la denuncia

Le indagini sono andate avanti per mesi, visionando più di cento ore di video delle telecamere di sicurezza. Quelle informazioni sono state poi incrociate con l’analisi di mille tabulati e i rilievi dei sopralluoghi negli spazi violati. L’impegno delle unità cinofile di Torreglia è stato decisivo per la risoluzione del caso.

Il materiale sequestrato e gran parte del bottino è stato restituito ai legittimi proprietari. È scattata la denuncia per furto aggravato in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button