Articoli di Economia e società

Sagra del Rosario a Noale: programma 2022

Torna la Sagra del Rosario a Noale. Da venerdì 30 Settembre a martedì 4 Ottobre le bellissime piazze di Noale saranno animate da tante proposte per bambini e famiglie, musica e serate per i giovani.

Torna la Sagra del Rosario a Noale. Da venerdì 30 Settembre a martedì 4 Ottobre le bellissime piazze di Noale saranno animate da tante proposte per bambini e famiglie, musica e serate per i giovani.

Sagra del Rosario: il programma di venerdì 30 settembre

“Il programma che abbiamo costruito vuol coinvolgere tutti, ma in particolare le famiglie, i locali e gli esercizi commerciali del centro. – spiega la consigliera delegata alle manifestazioni Sara Sartori.

Si parte venerdì 30 settembre con l’apertura del luna park che sarà disposto tra piazza Castello e i giardini di via Vecellio. Ogni sera sono previsti due spettacoli musicali, uno a cui assistere dai giardini Beggio con vista sulla rocca, dedicato ai più giovani, ed uno nella splendida cornice della rinnovata Piazza XX Settembre.

La ristorazione sarà garantita in modalità “Street Food” presso Giardini Beggio e in Piazza XX Settembre grazie alla collaborazione degli esercenti locali.

Un weekend all’insegna della creatività

Sabato mattina alle ore 11.00 si terrà la cerimonia per la restituzione alla cittadinanza della riqualificata Piazza XX Settembre al termine dei lavori di quest’estate. E’ previsto il saluto del Sindaco Patrizia Andreotti e la partecipazione dell’amministrazione e dei progettisti.

Nelle giornate di sabato e domenica gli eventi saranno dedicati ai più piccoli e alle famiglie. Artisti di strada, truccabimbi, spettacoli di giocoleria, marionette e laboratorio di circo animeranno Piazza XX Settembre. Grazie alla collaborazione della Contrada Bastia sarà possibile divertirsi con i giochi di legno di una volta. – prosegue Sartori.

Nelle stesse giornate sarà allestito il mercatino della creatività lungo spalti sud, al quale, nella giornata di domenica, si aggiungerà il “Viale di Penelope”.

Questa bella iniziativa è nata dall’idea di Eleonora Simionato, commerciante di Noale, che ha coinvolto hobbisti creativi che nel tempo sono diventati amici, e che esporranno le loro creazioni accogliendo chi passeggia nei pressi della Torre Campanaria.

Ampia proposta musicale alla Sagra del Rosario

La proposta musicale sarà bella e variegata, ed è stata pensata per accontentare i gusti musicali di tutti. La band che si avvicenderanno sui palchi della manifestazione saranno: Venerdì, Bandido (Tributo Litfiba) e DJ Set Boongaloo, Sabato, Strange Mode (Tributo Depeche Mode) e Luca Minnelli, Domenica, Shaman’s Blues (Tributo a Jim Morrison & The Doors), Avalance, Monday Proof e Aspettando Lucio (Tributo a Lucio Battisti), Lunedì, Quinta Pinta (Folk irlandese) e Graffiti Live, Martedì, Rock Italia (Tributo al rock italiano) e Asia Band (Tributo ai Nomadi).

Spazio allo sport!

Non mancherà il tradizionale momento di festa per i tanti sportivi affiliati alle società noalesi, l’appuntamento è in Piazza XX Settembre per lunedì 3, giorno del patrono, alle ore 18.00.

Mostre: tra fotografie e francobolli

Nelle giornate di Venerdì 30 settembre e Martedì 4 ottobre, le attrazioni del luna park saranno dedicate in maniera speciale alla Festa del bambino. Durante la sagra sarà anche possibile visitare la mostra sul Francobollo Sportivo allestita in Sala San Giorgio dal Circolo filatelico numismatico di Noale.

Saranno presenti inoltre la mostra fotografica in Palazzo della Loggia “Fotogrammi che passione”, la mostra in torre delle campane “Frecce su Noale” a cura del 91° Club Frecce Tricolori ed inoltre sarà aperto il Piccolo Museo della civiltà contadina presso la Torre dell’Orologio a cura del “Gruppo Amici del Museo.

I ringraziamenti di Sara Sartori, consigliera delegata alle manifestazioni

“Desidero ringraziare di cuore tutti coloro che si sono impegnati per l’organizzazione di questa edizione, a partire dal personale del nostro comune per arrivare a volontari e naturalmente agli sponsor che ci sosterranno”. – Conclude Sara Sartori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button