Servizi Salute e benessere

Nato il progetto “ArtRitmica” per la patologia del cuore aritmico

Per la patologia del cuore aritmico è stato tenuto un convegno al Laguna Palace di Mestre. Assieme all’associazione “GECA” è nato il progetto “ArtRitmica”

E’ una malattia rara quella del cuore aritmico. Al Laguna Palace si è tenuto un convegno per presentare un modo per comunicare ai ragazzi, attraverso gli occhi di un artista, come superare i limiti imposti da questa malattia. Il progetto è nato con una collaborazione con l’associazione “GECA”, nato per portare comunicazione, conoscenza ai giovani.

Barbara Bauce, professoressa associato di cardiologia presso l’università degli studi di Padova, si occupa in particolare di cardiopatie aritmiche. Presenta un progetto chiamato “ArtRitmica” per divulgare l’importanza dello screening medico cardiologico e nella prevenzione della morte improvvisa nei giovani.

Graziella Paola Marcon, presidente dell’associazione “Giovani E Cuore Aritmico Onlus”. Associazione nata nel 2000, per sostenere ed essere un punto di riferimento per pazienti e famiglie con patologie cardiache aritmiche a rischio di morte improvvisa. Grazie al professor Nava, che si è scoperta questa malattia, ha insegnato come vivere con essa, l’importanza dei controlli periodici e dell’assunzione della terapia.

Il Dottor Martini, primario cardiologo dell’ospedale di Vicenza, è stato allievo del professor Nava che ha scoperto molte cose importanti su questa patologia ed estraendone altre tipologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button