Servizi Cultura e spettacolo

San Martino: la filastrocca recitata da Agnese Zanetti

Per festeggiare la festa di San Martino dell'11 novembre, la signora Agnese Zanetti ci recita la "Filastrocca di San Martino".

Oggi la ricorrenza di San Martino è stata festeggiata in tutta la provincia di Venezia, col tipico dolce di pasta frolla a forma di cavallo.

Sulla leggenda del vescovo cristiano che tagliò in due il suo mantello per coprire un mendicante è fiorita in varie epoche una vasta letteratura. Noi ascoltiamo un testo di tradizione popolare, la celebre filastrocca che ci ha inviato la nostra affezionata spettatrice Agnese Zanetti.

La filastrocca

Umido e freddo spunta il mattino,
ed a cavallo va San Martino.
Quand’ecco appare un mendicante,
lacero e scalzo vecchio e tremante.

Il cavaliere mosso a pietà,
vorrebbe fargli la carità.
Ma nella borsa non ha un quattrino,
e allora dice: “Oh poverino!
Mi spiace nulla io posso darti,
ma tieni questo per riscaldarti”.

Divide in due il suo mantello,
e metà ne dà al poverello.
Il sole spunta e brilla in cielo,
caccia la nebbia con il suo velo.
E San Martino continua il suo viaggio,
sempre allietato dal caldo raggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button