Articoli di Economia e società

Con il San Martino artigianale si gusta la tradizione

Confartigianato Venezia, con il sostegno di EBAV Ente Bilaterale Artigianato Veneto invita le famiglie veneziane a scegliere l'autentica qualità artigiana. Acquista il tuo "dolce cavallo" presso le pasticcerie e panifici veneziani

“Il San Martino tradizionale è quello dove sapientemente si mescolano e rispettano ingredienti freschi, la passione artigiana e le antiche ricette per preparare l’impasto perfetto”. A svelare il dolce segreto del popolare simbolo dell’11 novembre, il San Martino, è la Confartigianato San Lio. Per l’occasione si schiera al fianco delle pasticcerie e dei panifici artigiani per promuovere la qualità dell’autenticità. LEGGI ANCHE: San Martino 2021: programma eventi a Venezia e terraferma

Pasticcerie e panettieri artigiani

“Pasticcerie e panettieri artigiani veneziani rappresentano una gustosa ricchezza per la nostra città – commenta il Responsabile Categorie della Confartigianato Venezia Enrico Vettore – e soprattutto in occasione di eventi che legano feste tipiche e cibi, l’impegno per portare la tradizione e qualità a tavola è quasi una missione, che si perde nella notte dei tempi”.

San Martino, santo venerato a Venezia dal 1300 è diventata infatti una di queste occasioni, che da secoli profumano di pasta frolla le calli dove ci sono i laboratori nei quali gli impasti vengono preparati e cotti secondo i piccoli segreti che ogni laboratorio artigianale cura con attenzione.

“Un prodotto autentico, di qualità e fatto secondo tradizione non si trova ovunque. A renderlo più o meno buono è la sapiente maestria artigiana, garantita nei nostri laboratori, pasticcerie e panetterie. L’uso di ingredienti freschi e non di semilavorati fa poi la differenza, dal profumo al sapore”.

Festa di San Martino: un dolce di grandi dimensioni viene spezzato e offerto in via Mestrina

Iniziativa di Confcommercio Mestre, dopodomani, 11 novembre, per la festa di San Martino. Un dolce realizzato in grandi dimensioni, un metro e mezzo per un metro e mezzo, e ricco di golosità sarà spezzato e offerto ai passanti in strada, per quanti vorranno partecipare al piccolo momento di festa. L’appuntamento è alle ore 17, in via Mestrina, nei pressi del panificio Gorghetto e del bar Perla.

“Invitiamo soprattutto i bambini e le famiglie. Venite a rinnovare l’antica tradizione e a gustare insieme questa prelibatezza”, è l’invito del presidente Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre e dell’associazione panificatori di Venezia e provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button