Servizi Cronaca

Ennio Fortuna: un saluto all’ex procuratore di Venezia

Questi sono i giorni in cui è mancato un collaboratore di Televenezia, ma sopratutto un grande uomo di cultura e di giurisprudenza simpatico ed ironico. Di lui conserviamo il ricordo nei nostri archivi così come nei nostri cuori. Stiamo parlando dell'ex procuratore Ennio Fortuna

Durante il Ponte di Ognissanti, Venezia si è stretta intorno alla famiglia di Ennio Fortuna. L’ex procuratore di Venezia è stato membro del CSM e ha scritto una grande pagina della vita giudiziaria della città e della regione. Ha ricoperto il ruolo di Procuratore della Corte d’Appello, prima di andare in quiescenza.

Ennio Fortuna

Ennio Fortuna era un uomo di cultura, oltre ad un grande esperto di giurisprudenza, ma amava anche le grandi battaglie civili. Nel 1968, rifiutò di portare a processo il regista Pier Paolo Pasolini, per il film Teorema che face scandalo nella Chiesa Cattolica.

Caso “una bomber”

Tra gli ultimi casi di cui si occupò, ci fu quello di “una bomber”, una vicenda che dal 1994 ha seminato la paura nel Veneto ed ha appassionato investigatori e giallisti di tutto il mondo. Difficile racchiudere in poche righe la vita di Ennio Fortuna, che ha collaborato per alcuni anni al TG di TeleVenezia, fornendo commenti giuridici molto puntuali sui casi giudiziari più discussi.

Era inoltre brillante ed ironico. Ha occupato la scena nella sua professione, fino all’apertura dell’anno giudiziario del 2009, quando si è accomiatato con un saluto brillante ed ironico (Vedi il video).

Il ricordo di Televenezia

Ennio Fortuna aveva 87 anni, ma è sempre stato giovane dentro e a noi di TeleVenezia piace ricordarlo come quando ci ha salutato dopo un’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button