Articoli di Salute e benessere

Cantieristica di Porto Marghera: tre lavoratori su cinque protetti da Covid

Test rapidi e molecolari, vaccini, postazione informatica per le prenotazioni: Ulss 3, Fincantieri e Confindustria Venezia sottoscrivono il nuovo protocollo. Solo nelle ultime due sessioni ambulatoriali dedicate, 110 lavoratori dell'intero sito hanno avuto accesso al vaccino

Tre lavoratori su cinque della cantieristica di Porto Marghera sono protetti da Covid. Tra vaccinati e prenotati, i dipendenti di Fincantieri che hanno fino ad oggi aderito alla campagna vaccinale sono il 60,4%.

Ulss 3 Serenissima, Fincantieri e Confindustria Venezia vanno avanti insieme nel lavoro di contrasto al Coronavirus: sottoscrivono il nuovo protocollo, e ribadiscono i termini di una collaborazione che ha portato alla messa in sicurezza di un vasto e complesso settore, quello della cantieristica.

Il commento dell’Ulss 3

“Dieci mesi fa l’azienda sanitaria – sottolinea il direttore generale Edgardo Contato – di fronte al problema del diffondersi dei contagi nell’ambito di uno dei più cruciali ambiti produttivi del territorio, ha stretto un patto con Confindustria e con Fincantieri. Insieme alla più grande realtà del settore, e insieme alla confederazione che rappresenta tutte le aziende collegate, con un protocollo specifico abbiamo introdotto un’azione di monitoraggio e di contrasto alla diffusione del contagio, fatta di sensibilizzazione e di test su vasta scala.

Oggi possiamo dire che questa azione compiuta insieme ha permesso di contenere al minimo i contagi. A seguito di questo esito, che definirei sorprendente nelle sue dimensioni, le tre realtà rilanciano la loro azione comune. Apriamo inoltre l’azione comune anche al tema della vaccinazione, adeguando così i protocolli precedenti alla nuova fase del contrasto all’epidemia”.

Il protocollo

Il nuovo protocollo – “Protocollo condiviso per il contenimento dell’Infezione da nuovo Coronavirus negli ambienti di lavoro” – perde la denominazione di “sperimentale”, proprio a seguito dell’ormai consolidata efficacia. Ribadisce l’impegno ad un costante monitoraggio della popolazione impiegata nella cantieristica, con test rapidi e con tamponi molecolari; introduce infine una precisa azione: Fincantieri infatti ospita ora ufficialmente nel perimetro dello stabilimento “una postazione informatica – riporta il testo della convenzione – presso la quale personale individuato e autorizzato dall’Ulss 3 Serenissima potrà provvedere alla prenotazione delle vaccinazioni dei dipendenti Fincantieri e delle ditte terziste”.

Cantieristica di Porto Marghera

Tutti i lavoratori della cantieristica trovano quindi un riferimento dedicato, all’interno del loro ambiente quotidiano di lavoro, dove entrare nel modo più semplice possibile nel percorso vaccinale. Solo nelle ultime due sessioni ambulatoriali dedicate, di questa settimana, 110 lavoratori dell’intero sito hanno avuto accesso al vaccino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button