Servizi Salute e benessere

Ser.D di Portogruaro: Nuovi spazi per le attività psicosociali

Portogruaro: oggi si è tenuta l'inaugurazione degli ambulatori in Via Zappetti 21, dedicati all'accoglienza dei giovani utenti

Nuovi ambulatori per il Ser.D di Portogruaro, volti ad ampliare e a migliorare il servizio alla popolazione. In particolare, si rivolgono agli utenti più giovani che devono effettuare attività psicosociali. La nuova sede, posta in via Zappetti, è stata oggi inaugurata dal direttore generale Mauro Filippi, dal sindaco Florio Favero e dal direttore del Ser.D. Diego Saccon.

Ser.D di Portogruaro

L’immobile è stato rilevato dall’Ulss4 mediante contratto di locazione di 6 anni. Si trova posto al piano terra, in una posizione ottimale poiché posto a ridosso dell’ospedale di Portogruaro. Inoltre, è in adiacenza al distretto sociosanitario e al dipartimento di prevenzione. In 150 metri quadrati di superficie, con ingresso autonomo, sono inclusi una sala d’attesa, ambulatori, servizi igienici, spazi ad uso comune che si affacciano in parte su un porticato ed in parte su una corte.

I servizi offerti

In questa sede opereranno con vari orari e turnazioni tre psicologhe, tre educatori professionali, due assistenti sociali e due psichiatri. L’attività svolta sarà dunque psicosociale. Educatori professionali ed assistenti sociali effettueranno in colloqui psicoeducativi, riabilitativi e per inserimenti lavorativi. Le psicologhe svolgeranno colloqui psicologici, psicoterapie, valutazioni psicodiagnostiche. Gli psichiatri visite mediche e colloqui psichiatrici. Inoltre, si svolgeranno terapie di gruppo, attività con gruppi psicoeducativi e riunioni di equipe.

Nella ex sede della diabetologia, posta all’ingresso dell’ospedale di Portogruaro, gli operatori del Ser.D continueranno a svolgere attività medica e infermieristica, come la distribuzione delle terapie.

Il numero complessivo dei pazienti trattati nel 2021 all’Ulss4 sono stati 1200. Di questi 680 a San Donà e 520 a Portogruaro. Per Portogruaro così suddivisi: 282 tossicodipendenti, 153 per alcol, 46 per Gioco d’Azzardo Patologico (GAP), 17 per tabagismo. E a questi si aggiungono altri 350/400 annui accessi previsti dalla commissione patenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button