Servizi Cronaca

La scomparsa di Nicola Spagnolo: i cani lo hanno fiutato

Ore di angoscia per la famiglia di Nicola Spagnolo a Scorzè. Le ricerche nel Trentino tra i sentieri del Lagorai continuano senza sosta da quando il 26 non ha più dato notizie. Lanciato un appello a chi ha informazioni

I cani hanno fiutato il suo passaggio nella catena del Lagorai nel Trentino orientale. E così stamane si sono intensificate le ricerche di Nicola Spagnolo, il 26enne di Scorzè di cui non si hanno notizie dallo scorso fine settimana. E’ stata lanciata una “call to action” per invitare chiunque abbia informazioni su di lui di contattare la compagnia dei Carabinieri di Cavalese.

Aspetto e ultime informazioni su Nicola Spagnolo

E’ nato a Treviso ma vive a Scorzè, è alto 1,74cm e pesa 70kg. Porta barba e capelli lunghi. Finora di lui è stato trovato lo zaino, dove all’interno c’era un biglietto con le indicazioni di dove voleva arrivare, ossia verso Cima Cece.

Il monte si trova nel Trentino orientale, sullo spartiacque fra la Val di Fiemme, la Valle del Vanoi, fra i comuni di Predazzo e Canal San Bovo e rappresenta la massima elevazione della Catena del Lagorai.

Le ricerche in quota

Stamane si è aggiunto anche l’elicottero della Guardia di Finanza alle squadre del Soccorso Alpino, dotato del sistema per localizzare i telefoni cellulari.

Da giorni stanno cercando Nicola anche i Vigili del Fuoco e la Croce Rossa. Fortunatamente le condizioni meteo sono buone e le ricerche non sono state ostacolate. Le squadre sono salite in quota con i mezzi e poi hanno proseguito a piedi, raggiungendo la zona del bivacco e poi verso la Cima Cece.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock