Articoli di Cronaca

Incidente a Venezia, Roberto Piva: è colpa mia

Prima ancora di essere sentito in procura come indagato per omicidio colposo per la morte della figlia, Roberto Piva, 46 anni, scrive una mail alla Capitaneria di Porto di Venezia

“E’ colpa mia”. Roberto Piva è indagato per omicidio colposo per la morte della figlia. Ha scritto una mail alla Capitaneria di Porto di Venezia in cui si assume la totale «responsabilità» della morte straziante delle figlioletta 12enne avvenuta domenica pomeriggio al largo di Sant’Erasmo.

“Ho permesso a Cecilia di sedersi a prua, senza prevedere le possibili conseguenze, pertanto- ha scritto – l’unico responsabile è il sottoscritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close