Articoli di Cultura e Spettacolo

Premio Campiello 2022: Walter Veltroni confermato Presidente di Giuria

Walter Veltroni confermato presidente della Giuria dei Letterati. Mariacristina Gribaudi alla guida del Comitato di Gestione. Il 27 maggio a Padova si svolgerà la selezione della cinquina finalista, il 3 settembre a Venezia la proclamazione del vincitore

Prende il via la 60^ edizione del Premio Campiello; riconfermato Walter Veltroni come presidente della Giuria dei Letterati. Tra le novità di questa edizione, anche un nuovo ingresso nella Giuria dei Letterati. Si tratta di Pierluigi Battista, giornalista, scrittore, opinionista e conduttore televisivo italiano.

La giuria dei Letterati del Premio Campiello

Gli altri componenti della Giuria dei Letterati della 60^ edizione del Premio Campiello sono numerosi.  Federico Bertoni, docente di Critica letteraria e letterature comparate all’Università di Bologna; Daniela Brogi, docente di Letteratura Italiana contemporanea all’Università per Stranieri di Siena; Silvia Calandrelli, direttore di Rai Cultura; Edoardo Camurri, scrittore e autore televisivo e radiofonico; Chiara Fenoglio, docente di Letteratura Italiana all’Università di Torino; Daria Galateria, docente di Letteratura francese all’Università La Sapienza di Roma; Luigi Matt, docente di Storia della lingua italiana all’Università di Sassari; Lorenzo Tomasin, Docente di Filologia Romanza all’Università di Losanna; Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore, docente universitario ed Emanuele Zinato, docente di Letteratura italiana contemporanea all’Università di Padova.

Il comitato di Gestione del Premio Campiello

Al Comitato di Gestione sono affidate l’ideazione, la gestione e la programmazione delle attività del Premio Campiello. Sarà presieduto da quest’anno da Mariacristina Gribaudi; amministratrice unica Keyline spa e Presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia. Dagli imprenditori Eugenio Calearo Ciman (Consigliere di Amministrazione di Calearo Antenne Spa); Fabrizio Rossi (AD del Gruppo IRSAP); e Davide Piol (Agente Generale di Generali Italia Spa e titolare dell’agenzia di Belluno) e Stefania Zuccolotto (Consigliere di amministrazione Bi.Car srl).  Confermati inoltre i componenti del Comitato Tecnico del Premio Campiello; l’organo che ha il compito di stabilire la piena corrispondenza delle opere ai requisiti del regolamento del Premio. Ne fanno parte i professori Giorgio Pullini (Presidente), Gilberto Pizzamiglio e Ricciarda Ricorda.

L’intervento del Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto

Enrico Carraro, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, dichiara: “La scorsa edizione del Premio Campiello è stata un’edizione di grande valore. Anche grazie al ruolo di Walter Veltroni come Presidente di Giuria; una personalità di spicco della cultura italiana che ringrazio per aver accettato l’incarico anche quest’anno. Siamo certi che guiderà al meglio i lavori della Giuria che abbiamo ulteriormente incrementato. Diamo infatti oggi il benvenuto anche a Pierluigi Battista, un nuovo prezioso elemento che arricchirà ancora di più il nostro ‘gruppo’.”

Il ringraziamento a Piero Luxardo

“Ma non finisce qui; inoltre quest’anno si è concluso anche il mandato di Piero Luxardo alla guida del Comitato di Gestione; a lui va il mio ringraziamento più sincero per il lavoro di questi anni. Voglio anche dare un caloroso benvenuto a Mariacristina Gribaudi; con la quale diamo avvio ufficialmente alla 60esima edizione del nostro Premio letterario: una manifestazione culturale tra le più importanti e seguite in Italia. Rappresenta infatti l’espressione delle energie e dell’impegno degli imprenditori veneti nella promozione della cultura.”

Al via la 60^ edizione del Premio Campiello

Con la definizione della Giuria dei Letterati parte ufficialmente la 60^ edizione del Premio Campiello. Possono partecipare i romanzi pubblicati per la prima volta in volume tra il 1° maggio 2021 e il 30 aprile 2022 e regolarmente in commercio. Al concorso non sono ammessi né saggistica, né poesia, né opere tradotte in italiano da altre lingue.

Il 27 maggio 2022 la Giuria dei Letterati si riunirà a Padova per selezionare la cinquina finalista e annunciare il Premio Opera Prima. Il vincitore della 60^ edizione del Premio Campiello, indicato dalla Giuria dei Trecento lettori anonimi, verrà proclamato sabato 3 settembre a Venezia.

Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Federazione regionale. È uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura, accreditandosi come una delle più importanti competizioni letterarie italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button