Passante di Mestre urto tra camion, cabina quasi divelta

Nuovo incidente sul Passante di Mestre, sempre in direzione Milano, dove alle 14.40, al chilometro 375 ovest, tra Spinea e il Bivio A4/A57, tra i comuni di Spinea e Mirano (Venezia), sono stati coinvolti tre mezzi pesanti. Da uno di essi è stato estratto dai vigili del fuoco un ferito, elitrasportato in ospedale in condizioni gravi.

Passante di Mestre chiuso in direzione Milano

Attualmente, a causa anche della perdita di carico di uno dei mezzi coinvolti (sacchi di cemento), il Passante di Mestre risulta chiuso in direzione Milano: il traffico viene fatto deviare per la A27 e quindi sulla Tangenziale di Mestre. Nel frattempo si sono formati fino a 10 chilometri di coda. E’ stato attivato anche il sistema di protezione civile per eventuali necessità agli automobilisti in coda.

Sul posto operano la Polstrada di Mestre, le squadre dei Vigili del Fuoco e il Suem, oltre a tutti i mezzi disponibili degli ausiliari della viabilità con il coordinatore in loco di Concessioni Autostradali Venete, in stretto contatto con il Centro Operativo di Mestre della società.

Sulla stessa carreggiata ovest, verso Padova e Milano, questa mattina, tra i caselli di Preganziol e Martellago-Scorzè si erano verificati due tamponamenti (DETTAGLI), il secondo dei quali, tra due mezzi pesanti, ha provocato il ferimento di una persona e due corsie di marcia chiuse per gli interventi di soccorso, con code arrivate fino a 7 chilometri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here