Articoli di Cultura e Spettacolo

Miss Italia 2019: dati e curiosità sulle 80 finaliste

Presentati oggi da Patrizia Mirigliani in conferenza stampa a Jesolo: dati e curiosità sulle finaliste

Nella conferenza stampa svoltasi questa mattina a Jesolo (LEGGI I DETTAGLI), la patron di Miss Italia 2019, Patrizia Mirigliani, ha presentato dati e piccole curiosità sulle finaliste in gara.

Le finaliste di Miss Italia 2019

Ecco  l’elenco delle miss con i numeri di gara che si contenderanno, venerdì 6 settembre, il titolo di Miss Italia 2019

Il Lazio, con 8 miss, è la regione con il più alto numero di finaliste, seguito dal Veneto con 7 e dalla Lombardia e Sicilia con 6. Hanno 5 finaliste il Piemonte e Valle d’Aosta, la Campania e la Puglia. Seguono il Friuli Venezia Giulia, la Liguria, l’Emilia Romagna e le Marche con 4; il Trentino Alto Adige, la Toscana, l’Umbria, l’Abruzzo, la Basilicata e la Sardegna con 3. Hanno solo due candidate il Molise e la Calabria. Le riserve sono una della Calabria e una della Campania.

Tra le finaliste, anche una coppia di gemelle.

Tra di loro, 18 ancora frequentano le scuole superiori (licei e istituti d’arte o professionali), 22 sono le ragazze diplomate, mentre 36 sono le studentesse universitarie. Solo una ha completato il suo percorso di studi all’Università laureandosi in Scienze motorie. Due miss studiano recitazione.

Le facoltà scientifiche sono quelle preferite dalle miss che studiano ingegneria, architettura, economia aziendale, matematica e medicina. A seguire, lingue, giurisprudenza, scienze della comunicazione, scienze politiche, lettere e filosofia.

14 già lavorano come addette alle vendite, estetiste, modelle.

In gara, anche due mamme: la pugliese Giada Pezzaioli ha un bimbo di 2 anni e Maria Gabrielli, Miss Riviera Marche, ha un bambino di 8 anni.

4 hanno la passione per il canto: 1 fa parte di un coro gospel.

12 praticano vari generi di danza, che spaziano dal classico al contemporaneo. Di queste, 5 sono ballerine professioniste.

27 sono le miss che praticano sport a livello agonistico: dal karate al climbing, passando per la pallavolo, il basket e l’equitazione; ci sono ginnaste, campionesse di atletica e di nuoto.

5 suonano strumenti musicali, tra cui il pianoforte e il flauto traverso.

3 sono le miss di origine straniera: una marocchina da parte di madre, una ha entrambi i genitori dello Sri Lanka, un’altra è nata in Ucraina.

3 sono le miss più grandi d’età: hanno 25 anni. Due le miss più alte: misurano 1.80 Miss Puglia e la veneta Angelica Campanella. La più bassa è la concorrente dell’Abruzzo, Greta Bianchi, che misura 1.67.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button