Home Video Gallery A Domanda Risponde Luigi Brugnaro: droga, polizia e la nuova proposta di Legge

Luigi Brugnaro: droga, polizia e la nuova proposta di Legge

Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia, ci parla della proposta di Legge concordata con gli onorevole Causin e Brunetta.

Sono 14 miliardi e mezzo di euro all’anno i soldi ricavati dall’azienda della droga e 4 miliardi e mezzo di euro dalla prostituzione. Questi sono tutti soldi in nero, e ciò è permesso perché siamo in un paese in cui le persone delinquono e se ne scappano facendola franca – afferma Brugnaro.

Il Sindaco, per ammortizzare la delinquenza in città, ha fatto una proposta di Legge, presentata e firmata in maniera trasversale alla Camera dei deputati, con l’on. Causin e l’on. Brunetta, dove hanno chiesto che i poteri penali vengano dati al Giudice di pace, il quale, oggi, decide sulle piccole questioni amministrative. Si chiede che il Giudice possa sentenziare da uno a 10 giorni di cella di rigore per piccoli reati; come ad esempio maleducazione ed ubriachezza molesta.

Con tale proposta non si grava sulla magistratura, sull’apparato delle carceri e su tutto l’apparato di sicurezza perché il Giudice di pace viene finanziato dalla polizia locale, le celle di sicurezza vengono create nei distretti di polizia e non si va ad appesantire il lavoro delle forze dell’ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here