Servizi Cronaca

Jesolo: weekend tra boom di presenze e controlli serrati

Per un giorno "dimenticata" l'emergenza Coronavirus, boom di presenze e divieti su battigia e pontili non rispettati. L'ordinanza anti alcol non piace a tanti.

Jesolo ha fatto registrare un record di presenze: almeno 10 mila le persone che hanno tentato di prenotare un ombrellone a fronte dei 2000 massimi previsti dopo le restrizioni delle linee guida.

Pendolari a Jesolo

La folla dei pendolari sembra aver dimenticato per un giorno il rischio del Covid. Sarà stata la reazione al lock down , sarà stata la giornata di sole cocente: erano anni che a fine giugno non si registrava il tutto esaurito.

I controlli

Folla anche nei loghi della movida fino a tarda notte. Era il primo settimana con la nuova ordinanza anti alcol, molti agenti di polizia locale e Carabinieri nel luogo della maxi rissa che ha fatto scattare i divieti. In dieci sono stati multati perché presi in strada con alcolici.

Non saranno controlli sporadici, assicura il sindaco, perché le immagini che hanno fatto il giro d’Italia non devono può accadere. Resta invece la polemica dei gestori dei locali. Qualcuno è riuscito a predisporre un servizio di steward per sorvegliare i clienti e bypassare in questo modo il divieto di vendere alcolici, la maggior parte supermercato compresi hanno visto un crollo degli incassi ed ora sono pronti a scrivere al Governatore Zaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button