Servizi Cronaca

GDF: a Padova e Treviso truffatore e trafficante

Fiamme gialle all'opera nel triangolo Padova, Treviso, Venezia. Denunciato un truffatore che offriva falsi investimenti on line e rintracciato in Francia un trafficante di clandestini che operava sull'aeroporto di Treviso.

Un quarantanovenne di origine padovana offriva falsi investimenti in strumenti finanziari in due siti internet e se qualcuno dei suoi clienti si insospettiva e chiedeva la restituzione dei capitali investiti lo minacciava. Indagine della GDF di Padova.

Indagine della GDF su un truffatore padovano

Le segnalazioni hanno fatto scattare un’indagine della GDF di Padova e stamane i militari hanno oscurato due siti internet, tre profili Facebook e rimosso diversi video dalla piattaforma di condivisione Youtube.

Hanno denunciato l’uomo per truffa e false operazioni d’investimento per un valore di 200mila euro e poi ancora un’altra denuncia per abusivismo finanziario e minacce.

Guardia di Finanza indaga su un trafficante di essere umani

La GDF di Treviso ha rintracciato e fatto arrestare a Orléans un trafficante di essere umani della Guinea, scoperto nell’ottobre del 2021 mentre faceva entrare con voli di linea da Malta in arrivo all’aeroporto di Treviso decine di clandestini con documenti contraffatti.

Il trafficante aveva l’obbligo di dimora nel suo comune di residenza, ossia Napoli, ma lui è fuggito in Francia dove aveva deciso di presentare domanda di protezione internazionale. L’uomo si faceva pagare tra i 450 e i 700 euro a clandestino.

Leggi anche: Aerotaxi stranieri a Treviso: evasi 133mila euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock