Servizi Politica

Forza Italia, Zuin: “Noi garanzia della linea atlantista”

Il commento di Michele Zuin, coordinatore regionale Veneto, sulle ultime elezioni e sulla strategia di Forza Italia.

Giorgia Meloni ha rassicurato i suoi alleati: “governeremo assieme” e chi non vive particolari delusioni e anzi punta a far valere il suo peso in un assai probabile governo di centrodestra è Forza Italia che ha raggiunto l’8,3%. Michele Zuin, segretario regionale del partito di Berlusconi ricorda che i 7 punti percentuali raggiunti nella regione sono il doppio di dei voti ottenuti alle elezioni regionali.

Il commento di Michele Zuin

“Forza Italia in Veneto ha avuto un’affermazione molto importante. Siamo intorno al 7%, abbiamo raddoppiato i risultati delle regionali del 2020. Siamo un punto sopra a quelle che sono state le europee del 2019.  E’ stata una campagna molto bella, ho messo in lista parecchi amministratori che alla fine hanno corso molto sul territorio. Erano riconoscibili e questo è stato un valore aggiunto perchè la gente voleva vedere persone del territorio da mandare in parlamento.”

L’importanza dei social

“Una campagna è anche fatta sui social. Abbiamo usato una tecnica a catena di Sant’Antonio.  Partivano dei messaggi dal regionale che poi venivano messi nelle chat e a sua volta i vari coordinamenti provinciali spalmavano sui simpatizzanti che mettendo sui loro social, ampliavano la platea dei cittadini che potevano vedere le nostre proposte politiche per il rinnovo del parlamento.”

Conclusioni su Forza Italia

“Quindi Forza Italia si riafferma come centro del centrodestra, una forza politica importante, l’ala moderata del centrodestra con i nostri valori moderati e liberali all’interno del centrodestra. Abbiamo affermato ancora una volta che siamo importanti, siamo il partito fondante del centrodestra e che senza Forza Italia non si vince.”

Ti potrebbe interessare anche: Politiche 2022: Fratelli d’Italia spopola, Lega in crisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button