Articoli di Cultura e Spettacolo

Il dannato Coronavirus nuoce parecchio anche alla musica

Coronavirus fa saltare concerti (Francesca Michielin), ma anche uscite discografiche (Baby K e Mostro), Lady Gaga invece pubblica venerdì il nuovo singolo.

Il Coronavirus danneggia anche la musica, ma c’è chi reagisce

Il Coronavirus sconvolge anche il mondo della musica: gli eventi live previsti nelle regioni colpite dal virus sono stati cancellati almeno fino all’1 marzo, creando un danno economico enorme. Ma c’è chi si da da fare lo stesso: Francesca Michielin, che per promuovere i singoli e avvicinarsi al prossimo album aveva organizzato tre mini live di giovedì a Milano, dopo il primo è stata obbligata a cancellare il secondo di domani e così ha deciso di rimpiazzare parzialmente l’evento esibendosi da uno studio di registrazione in diretta Facebook (QUI).  

Annullate interviste e le uscite dei dischi di Baby K e Mostro

Ma saltano anche le interviste, gli uffici stampa si chiedono come comunicare l’uscita dei progetti senza far incontrare fisicamente artisti e giornalisti. E così cominciano a essere rinviate anche le uscite discografiche, anche se i motivi non sembrano tanto materiali quanto di percezione: forse si reputa che non ci sia un’attenzione sufficiente e quindi si attendono momenti più proficui: Baby K, dopo aver annunciato per giorni l’uscita del nuovo singolo “Buenos Aires” per il 28 febbraio, ha deciso di posticipare la release, il rapper Mostro dal canto suo ha fatto slittare al 28 marzo l’uscita dell’album Sinceramente Mostro.

In controtendenza Lady Gaga, esce il singolo “Stupid love”

Lady Gaga, invece, ha fatto sapere (QUI) che a mezzanotte di venerdì 28 febbraio uscirà il nuovo singolo “Stupid love”, servendosi di un cartellone pubblicitario che fa riferimento a “LG-6”, il suo sesto album atteso nel corso del 2020, a quattro anni dal precedente di studio “Joanne”, mentre nel 2018 ha pubblicato la colonna sonora del film di cui è stata protagonista “A star is born”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button