Servizi Cronaca

Coronavirus, Zaia: fondamentali i tamponi. Bollettino 23 marzo

E' caccia agli asintomatici. Per questo Luca Zaia ha annunciato che partiranno 8000 tamponi al giorno. L'obiettivo è di arrivare a realizzarne 20 mila. Presentato il maxi piano della Regione per fermare il contagio. Tutte le Università del Veneto arruolate per aumentare al massimo il numero di tamponi

Il bollettino di Zaia del 23 marzo mostra la situazione dei contagi da coronavirus nella regione Veneto. Inoltre si dichiara pronto per far entrare negli ospedali l’Avigan, il nuovo farmaco contro il coronavrus. Bisogna solo aspettare l’autorizzazione dell’Aifa.

Coronavirus

Il virus vive nel corpo umano e si trasmette da persona a persona, per questo ognuno di noi ha la responsabilità per gli altri. Dobbiamo seguire le normative, anche se stringenti, perché ogni contatto potrebbe essere dannoso per noi e per gli altri.

In questo momento dobbiamo capire che potremmo essere nocivi per i nostri stessi cari. Più usciamo più rischiamo di essere contagiati e se entriamo in contatto con altri rischiamo di essere pericolosi per loro. GUARDA IL SERVIZIO: Coronavirus: aggiornamento 23 marzo. Rallenta il contagio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close