Cesare Battisti chiede la riduzione della pena

Cesare Battisti chiede di scontare ancora “solo” 20 anni di carcere. Il suo legale fa valere alcuni documenti davanti alla Corte d’appello di Milano

Cesare Battisti, in carcere a Oristano, punta a ridurre gli anni della detenzione e chiede tramite i suoi legali che venga ricalcolata la pena da scontare.

Gli avvocati chiederanno in una memoria che presenteranno in appello il 17 maggio, il rispetto dell’accordo Italia – Brasile ossia i 30 anni di pena da cui devono essere sottratti gli già trascorsi in carcere ossia oltre nove.

Il “nodo” però è che Battisti è arrivato in Italia non dal Brasile ma dalla Bolivia, e con una procedura non di estradizione, ma di espulsione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here