Articoli di Cultura e Spettacolo

Antica Fiera di San Matteo a Mirano: programma 2022

Dal 16 al 20 settembre: cinque giorni di festa, tra giostre e bancarelle, nel cuore della città

Fervono i preparativi per l’edizione 2022 dell’Antica Fiera di San Matteo, che animerà il cuore di Mirano da venerdì 16 a martedì 20 settembre. In base allo statuto comunale la tradizionale manifestazione viene indetta il terzo sabato di settembre ma, come avviene da diversi anni, l’apertura è anticipata al pomeriggio del venerdì.

Antica Fiera di San Matteo

La Fiera, organizzata dal Comune di Mirano attraverso l’Assessorato alle Attività commerciali, ospiterà giostre e spettacoli viaggianti, proposte gastronomiche, bancarelle ed espositori. In programma quest’anno anche la presentazione di un volumetto dedicato alla Fiera e una mostra fotografica su Mirano.

Si rinnoverà ancora una volta la più antica tradizione miranese: la prima edizione della Fiera fu infatti autorizzata dal Senato Veneto con decreto del 6 settembre 1477. Da allora, tranne le sospensioni in tempo di guerra e l’annullamento nel 2020 a causa dell’emergenza Covid -19, si è sempre svolta con regolarità, attirando annualmente nel centro di Mirano migliaia di visitatori.

Giostre e attrazioni

Nel complesso sono cinquantacinque le giostre e attrazioni varie che daranno vita ad un grande parco divertimenti in piazza Martiri, nelle vie adiacenti e nel tratto di via Cavin di Sala fino all’incrocio con via Torino. Arriveranno anche le giostre spettacolari che attraggono maggiormente l’attenzione. I gonfiabili e la giostra della pesca avranno una nuova collocazione in piazzetta Paolo e Nella Errera.

Il numero delle giostre sarà lo stesso delle passate edizioni così come il numero delle bancarelle di commercio ambulante (alimentari e non), una quarantina, mentre gli espositori di attrezzature varie e automobili saranno quattro.

Stand gastronomico

Il settore ristorazione ritornerà ad ampliarsi: oltre allo stand gastronomico della Pro Loco Mirano in piazza Martiri, in viale Rimembranze ci saranno quelli più grandi della Filarmonica di Mirano e dell’USD Miranese Calcio. Novità di quest’anno è il divieto di somministrazione e vendita per asporto di bevande alcoliche e non alcoliche contenute in bottiglie e/o bicchieri di vetro e in lattine nell’area della Fiera dal 16 al 20 settembre, come stabilito con ordinanza n. 86/2022. La vendita di bevande per asporto potrà avvenire esclusivamente in contenitori monouso. Saranno esclusi dal divieto solo i plateatici dei bar regolarmente autorizzati.

Tornerà anche la tradizionale pesca di beneficenza in piazza organizzata dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo.

Nuovi appuntamenti all’Antica Fiera di San Matteo

Due nuovi appuntamenti da segnalare:

  • Venerdì 16 settembre alle ore 18.30 nella sala conferenze in corte Errera, via Bastia Fuori n. 58, il Comune in collaborazione con l’associazione culturale di storia locale “L’Esde” presenterà il volumetto “La Fiera di San Matteo. Origini e storia dal 1871 al 1945”. Interverranno il Sindaco Tiziano Baggio, l’Assessora alla cultura Maria Francesca Di Raimondo, il Presidente de “L’Esde” Cosimo Moretti e studenti del Liceo Majorana-Corner di Mirano.
  • Sabato 17 settembre alle ore 16.00 presso Villa Giustinian Morosini “XXV Aprile” inaugurazione della mostra “Mirano in una stanza” con fotografie di Roberto Andreeella per scoprire la bellezza della città e dei suoi centri. La mostra sarà aperta fino al 24 settembre con il seguente orario: da lunedì a venerdì 15.30 – 18.30, sabato e domenica 10.00 – 12.30 / 15.30 -19.00. Ingresso libero.

Mercati

  • Venerdì 16 settembre sarà sospeso il “Mercato del contadino” di piazza Paolo e Nella Errera. Il mercato dei prodotti agricoli riprenderà regolarmente venerdì 23 settembre. Domenica 18 il mercatino antiquariato sarà spostato in via Gramsci. Lunedì 19 settembre il mercato settimanale si svolgerà in via Gramsci.

Festività civile

Lunedì 19 settembre ricorrerà a Mirano la festività civile, come previsto dallo Statuto comunale per il lunedì concomitante alla Fiera. In quella giornata, considerata festiva agli effetti civili, gli Uffici comunali saranno chiusi.

Il servizio dello Stato Civile sarà comunque assicurato per il ricevimento delle denunce di nascita e morte: l’addetto al servizio potrà essere contattato al numero telefonico +39 3451306187 dalle ore 9.00 alle 13.00.

La Fiera terminerà martedì 20 settembre alle 23.30.

Viabilità

La viabilità sarà modificata dalle ore 6.00 di mercoledì 14 alle ore 21.00 di mercoledì 21 settembre 2022.

Si evidenzia la circolazione a senso unico di marcia in via della Vittoria e in via Cavin di Sala, con direzione da Mirano verso Santa Maria di Sala, dalle ore 8.30 di mercoledì 14 alle ore 20.00 di mercoledì 21 settembre, eccetto gli orari in cui vi è la chiusura totale durante le ore di esercizio delle attrazioni (dalle 16.00 di venerdì 16 settembre alle 7.00 di sabato 17; dalle 15.00 di sabato 17 alle 7.00 di martedì 20; dalle 15.00 martedì 20 alle 7.00 di mercoledì 21).

Gli autobus del trasporto pubblico, diretti verso Venezia/Mestre, dalle ore 8.30 di mercoledì 14 alle ore 20.00 di mercoledì 21 settembre, seguiranno il seguente percorso: via Cavin di Sala – via Scaltenigo – viale Venezia – via Taglio sx – via Dante, mentre quelli diretti verso Santa Maria di Sala seguiranno il percorso inverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button