Salone Nautico Venezia

Vogalonga 2022: grande successo con oltre 7000 partecipanti

Oltre settemila partecipanti, con 1797 barche, hanno colorato la laguna di Venezia in occasione della 46° edizione della Vogalonga

Oltre settemila partecipanti, con 1797 barche di ogni forma e dimensione, hanno colorato domenica 5 giugno la laguna di Venezia in occasione della 46° edizione della Vogalonga. La manifestazione sportiva ludico-motoria amatoriale, non competitiva, aperta a tutte le imbarcazioni a remi: kayak, dragon boat, gondole, pupparini.

Vogalonga

Un appuntamento che ha coinvolto barche da tutto il mondo, all’insegna della tradizione, per diffondere la conoscenza e il consapevole rispetto della natura e della cultura della città, un atto di amore per la voga alla riscoperta del suggestivo ambiente lagunare. Trenta le nazioni presenti, con una forte partecipazione di francesi (1325 partecipanti), tedeschi (1231), ungheresi (685). Tra i vogatori anche 45 americani, 35 persone dagli Emirati Arabi, sei kenioti, due messicani, tre ucraini.

La manifestazione della Vogalonga

Il via alla manifestazione questa mattina, alle 9, con il tradizionale colpo di cannone dal Bacino di San Marco, nell’ultima giornata del Salone Nautico. Il percorso, su un tracciato di 30 chilometri circa, ha previsto il passaggio attraverso i canali ed i luoghi più suggestivi della laguna di Venezia. Perciò tra questi luoghi troviamo il canale delle Navi; canale della Bissa; canale Passaora, canale Crevan; Burano; Mazzorbo; canale San Giacomo, canale Scomenzera; canale Bisatto e Murano, dove è stato tributato un omaggio a Lino Toffolo, con il tradizionale alzaremi in corrispondenza del Ponte Longo.

La competizione non agonistica

Quindi la competizione non agonistica è proseguita lungo canale di Tessera, rio di Cannaregio, Canal Grande, Rialto, Punta della Salute dove sono state distribuite le medaglie e gli attestati di partecipazione, alla presenza della Presidente del Consiglio comunale, dai pontili predisposti per l’occasione.

Premio a Lino Toffolo

Così quest’anno la Vogalonga rende omaggio a Lino Toffolo, con un premio voluto dal Comitato organizzatore e dalla famiglia del grande artista muranese per ricordare la sua ironia, il suo amore per la città e le tradizioni.

A decidere l’equipaggio e la barca da premiare sarà quindi una giuria composta dal suo grande amico Renato Pozzetto, dalla moglie Carla, dai figli Anna, Luisa e Paolo, e da Lalo Rosa Salva e Piero Ragazzi, presidente e componente del Comitato Organizzatore Vogalonga. La premiazione si svolgerà martedì 7 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button