TG Veneto

TG Veneto News – Edizione del 14 marzo 2022

Arrivi fuori controllo: "intervenga l'esercito". L'allarme delle costruzioni: "rischio stop per i cantieri". Pescherecci e caro gasolio: a rischio il più grande mercato. Striscione choc: bufera sugli Ultrà. Il Piave come deserto, soffre anche il prosecco. Via libera al completamento: il tribunale sblocca il Mose. Lavori finiti al Civile, l'ospedale raddoppia.

TG Veneto News. Gli arrivi dei profughi dall’Ucraina fuori controllo. La regione predispone nuovi hub per l’accoglienza nelle Ville Venete. Nel Trevigiano un centro per intercettare gli arrivi dall’autostrada. Fedriga chiede l’intervento dell’esercito.

Il rilancio delle costruzioni è legato a bonus e PNRR minacciato dai venti di guerra e dei rincari delle materie prime. A rischio stop migliaia di cantieri.

E’ rischio anche il mercato ittico di Chioggia il più grande dell’Adriatico. Pescatori e ambulanti lanciano il loro disperato grido d’allarme: “aiuti subito o non si sopravvive”. I pescherecci pronti a nuovo stop a causa del caro gasolio.

Striscione choc allo stadio Bentegodi con riferimenti alla guerra e alle coordinate di Napoli: dalla politica al calcio condanna unanime. Indagine della Digos per risalire agli autori.

Non piove due mesi: allarme siccità lungo il Piave. Agricoltura in sofferenza nel periodo delle semine. Problemi anche per irrigare le viti del prosecco.

Mose di Venezia: riprendono i lavori per finirlo. Via libera del tribunale al piano di risanamento del Consorzio Venezia Nuova. Per il completamento della grande opera serviranno altri 18 mesi.

Dopo mesi di attesa e cantieri è finalmente pronto il padiglione Gaggia all’ospedale civile di Venezia: ritorna a pieno regime la sanità Veneziana con spazi quasi raddoppiati.

TG Veneto News

TG Veneto News in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button