Shaolin European Competition: le arti marziali a Jesolo

Le Wushu, termine che indica le arti marziali cinesi, massima espressione di preparazione atletica e concentrazione mentale sono pronte a conquistare Jesolo con lo “Shaolin European Cometition”, manifestazione di alto livello tecnico in programma al PalaInvent nel prossimo fine settimana del 2 e 3 novembre.

L’evento è organizzato dall’ASD Shaolin Temple Venezia con il sostegno del Comune di Jesolo ed unico appuntamento di questo genere in Italia ad essere patrocinato dal Tempio Shaolin, fondato nel 495 d.C. nella provincia cinese di Henan.

Il programma

Nella località balneare arriveranno circa 300 atleti provenienti da oltre 35 scuole di arti marziali di 11 Paesi del mondo. Canada, Olanda, Svizzera, Francia, Spagna, Inghilterra, Germania, Croazia, Ucraina, Georgia e Italia con i propri team si sfideranno sui campi di gara nelle discipline del Taijiquan, tecnica di combattimento a mani nude e Wushu moderno che comprende anche l’utilizzo di “armi” come bastone, lancia, spada e sciabola nella giornata di sabato 2 novembre a partire dalle ore 14.00.

Il giorno successivo, domenica 3 novembre dalle ore 9.30 sarà invece la volta del Sanda, anche questa tecnica a mani nude, del Kung Fu tradizionale e dello Shaolin, considerato uno degli stili di arti marziali cinesi più antichi ed efficaci basato sia sull’uso delle mani che di “armi”. Per l’occasione a Jesolo saranno presenti come ospiti speciali monaci del tempio cinese Shaolin, Shi Yan Ge, Shi Yan Ji, Shi Yan Ti, Shi Heng Yi ed altri maestri. Nella serata di sabato 2 novembre a partire dalle ore 21.00 il pubblico potrà inoltre assistere all’esibizione “Legend Of The Dragon – Martial Art Show” realizzata dalle diverse scuole con musica cinese, Kung Fu, Danza del dragone e danza del leone e molto altro.

Shaolin European Competition

“Da qualche anno Jesolo ha aperto le porte a discipline sportive suggestive e particolari di cui la “Shaolin European Competition” rappresenta probabilmente una delle massime espressioni. Le arti marziali cinesi, oltre ad essere visivamente molto affascinanti dimostrano quanto importante sia l’equilibrio tra la preparazione atletica e quella mentale, un obiettivo che consente di ottenere il miglior risultato possibile – commenta l’assessore allo Sport della Città di Jesolo, Esterina Idra -. Siamo particolarmente felici di ospitare nella nostra città un evento di questo livello, con la partecipazione di importanti scuole italiane ed internazionali e di aprire i confini dello sport anche ad un mondo che non sempre è conosciuto come dovrebbe. Jesolo è apripista, sempre alla ricerca di nuove opportunità e frontiere da esplorare”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here