Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Music News: Sfera Ebbasta, la Scary Spice Mel B e Jovanotti

Music News: Sfera Ebbasta, la Scary Spice Mel B e Jovanotti

Sfera Ebbasta dedica un tatuaggio alle vittime di Corinaldo, Mel B è finita all’ospedale, mentre Jovanotti ha fatto un lungo making of del suo ultimo video.

Dopo la tragedia di Corinaldo, Sfera Ebbasta – al secolo Gionata Boschetti, che avrebbe dovuto essere protagonista della serata – si è tatuato sulla parte alta della fronte sei stelle, il numero delle vittime. La foto è stata postata sulla pagina Facebook dei fan del trapper, che precisano: «Gionata si è tatuato 6 stelle. 6 come le vittime nella discoteca di Corinaldo dove quella sera si sarebbe dovuto esibire. Possiamo solo immaginare cosa stai passando…troppe chiacchiere, poco rispetto verso di te. Forza King, noi siamo e saremo sempre con te».

E’ andata meglio a Mel B, ricoverata in ospedale a causa di due costole rotte e una mano mozzata: ce lo fa sapere la diretta interessata su Instagram, al termine delle oltre tre ore passate sotto i ferri. La Scary Spice non ha specificato la causa, ma secondo il Mirror sarebbe rimasta coinvolta in un incidente stradale, nel corso della promozione del suo libro autobiografico “Brutally honest”. Al suo capezzale sono prontamente accorse le colleghe, a parte Victoria Beckham, l’unica delle cinque ad aver detto no alla reunion che dal 29 maggio le riporterà nuovamente insieme sul palco.

A proposito di esibizioni dal vivo, di grande effetto quella di Jovanotti che ieri sera a Che tempo che fa ha cantato (QUI) “Chiaro di luna”, il suo ultimo singolo per il cui video è volato fino ad Asmara, capitale dell’Eritrea e ha deciso di trasformare le sue giornate laggiù nel documentario “Un chiaro di luna ad Asmara”, che potete vedere QUI. Lungo circa 45 minuti, racconta il suo rapporto con la città, il casting per la scelta dei protagonisti del video e il lavoro insieme agli YouNuts che lo hanno diretto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here